Resta in contatto

News

Ladinetti non convocato: il rifiuto all’Olbia gli costa caro

L’Unione Sarda riporta un particolare degno di nota riguardo il giovane centrocampista Ladinetti: una situazione potenzialmente dannosa per il suo futuro

RIFIUTO. Costa caro a Riccardo Ladinetti il rifiuto di trasferirsi in prestito all’Olbia. Il giovane centrocampista, da pochi mesi aggregato stabilmente alla prima squadra del Cagliari, non può trovare il giusto spazio in questo momento. Da qui la volontà del club di farlo crescere in C con la squadra satellite: un trasferimento che parrebbe saltato.

CONSEGUENZE. Il rifiuto costa a Ladinetti la convocazione per la gara Cagliari-Lazio, per le conseguenze del caso. Un evento che potrebbe rivelarsi dannoso per il prossimo futuro del ragazzo, nella seconda metà dell’annata 2019-20 promosso da Zenga e presente in 3 match di Serie A. Prestazioni buone, la considerazione della stampa nazionale e della piazza possono avere influito nella volontà di non accettare una “doppia retrocessione”? Quel che è certo, è che bisogna puntare alla salvaguardia di un talento fatto in casa. Sono attesi sviluppi da qui alla conclusione del mercato, con il Torino alla finestra.

 

142 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
142 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Per adesso è un giocatore che può stare benissimo in serie B è perciò lo capisco

effes
effes
7 mesi fa

potrebbe anche essere, magri anche in serie a…ma in b non ci sono richieste ed in a tanto meno

Francesco Nonnis
Francesco Nonnis
7 mesi fa

L’Olbia quest’anno è guidata da un signor allenatore. Il ragazzo ha talento e preferirebbe la serie B. Ma giocare in un’Olbia che punta ai playoff non è un’ipotesi disprezzabile e Canzi potrebbe farglielo capire. La sua mancata convocazione potrebbe spiegarsi con un’imminente cessione: perché parlare di punizione? Su quali fonti?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Mah dai. …. ma è possibile ….?? Tutti all’Olbia. … Secondo me sta bene qua. ..E se e’ un talento giocando con i compagni già affermati giocherà molto meglio e acquista più sicurezza in se stesso. …Non sprecchiamolo PRESIDENTE. …. BARELLA NE È L’ESEMPIO. …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Olbia in serie C non serve al Cagliari, il salto è troppo grande. .. se riuscisse a salire almeno in B, aiuterebbe il Cagliari e ad Olbia avrebbero una squadra prestigiosa!

Tifoso vero
Tifoso vero
7 mesi fa

Per me poteva essere il regista della squadra non capisco mandare una marea di giovani allolbia, ditemi uno che sia rientrato per essere protagonista nel Cagliari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Non può andare all Olbia minimo in B

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Se l’Olbia avesse come obiettivo la lotta per la promozione in B potrei capire ma così non è purtroppo. Condivido il rifiuto di Ladinetti: accarezzare la A e poi trovarsi in C non è piacevole.

Gigi
Gigi
7 mesi fa

Ma accarezzare che cosa!! Ha giocato appena 3 spezzoni di partita manco fosse un novello Messi, ma per piacere. Sta sbagliando (mal consigliato dal suo procuratore) e basta, la si faccia finita con questa pantomima per favore.

Alessandro
Alessandro
7 mesi fa
Reply to  Gigi

Perché in serie B non sarebbe in grado di giocare ?. Bisogna vedere se si sta impuntando lui o la società. Non capisco nemmeno il motivo di voler dare necessariamente i giocatori in prestito in serie C, che è di un livello basso a dir poco. C è una caterva di differenza tra la serie A e la B, figuriamoci con la C.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

se è convinto dei propri mezzi ha fatto bene a rifiutare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ha fatto bene a rinunciare

FABIO
FABIO
7 mesi fa

Ha ragione Ladinetti a non voler andare all’Olbia..ma cosa andrebbbe a imparare in una c anonima?sinceramente non capisco..se deve farsi le ossa in un campionato probante mandatelo in b ma all’Olbia a far cosa?ma bastaaaa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Non giudico il suo rifiuto, ma personalmente sono straconvinto che per crescere non serva un campionato mediocre come la terza serie. Rischierebbe di perdersi come tanti altri. Penso che una buona squadra di B sia l’ideale per lui, se non addirittura una neopromossa in A. Se sei forte lo dimostri subito e punto. Questa fissa della serie C per crescere e maturare lascia il tempo che trova. Buona fortuna al ragazzo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

dall’Olbia non è mai tornato nessun giovane maturato ..sino tornati solo aresti e ragatzu…non dei ragazzini

FABIO
FABIO
7 mesi fa

Aggiungerei TORNATI PER FAR PANCHINA(ARESTI E RAGATZU)

Adriano
Adriano
7 mesi fa

Basta Olbia, Giulini la tua amicizia con Marini ci sta sfiancando. Basta!

fedez
fedez
7 mesi fa
Reply to  Adriano

l’olbia va in b azzecca 2 acquisti ed ha le fondamenta per giocarsela anche in b altro che torrese in seconda categoria

FABIO
FABIO
7 mesi fa
Reply to  fedez

Si si….come no..e l’anno dopo magari sale pure in A…bello sognare ma sappiamo che non sarà così e dico PURTROPPO

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Signori ci sono dei numeri da rispettare nelle liste per Under over e cresciuti nella società.
Esempio che la Roma con Diawara non ha rispettato.
Nessun caso dai…

GP20
GP20
7 mesi fa

Diawara aveva già compiuto 23 anni Landinetti per nulla.
Puo entrare benissimo tra i fuori lista (4) provenienti dal vivaio. Se ha intuito di avere doti che Marin non possiede, dopo 3 ottime partite perché dovrebbe ripartire da 2 categorie sotto?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Assurdo merita almeno la convocazione può stare benissimo in prima squadra….almeno potevano proporgli una squadra di B…ma in lega pro mi sembra sprecato!!

Ald
Ald
7 mesi fa

Questa fissa di mandarli all’Olbia …per tornare peggio di prima…ci mandino Cerri tanto peggio di quello mostrato a Cagliari non può fare.

Gavino Sanna
7 mesi fa

Se qualche squadra di b si farà avanti, non credo che la società metterebbe i bastoni tra le ruote. Per il bene di tutti, società e ragazzo. Ma prima sono necessarie le richieste.

Adriano
Adriano
7 mesi fa
Reply to  Gavino

Ladinetti è calciatore in rampa di lancio e interessa parecchie società di B e di A (vedasi Torino). Dunque consci delle potenzialità del ragazzo lo prenderebbero solo con la formula “con riscatto o + controriscatto, che in ogni caso non conviene al Cagliari. In prestito secco (con Olbia, che sicuramente accetta), si tiene sotto controllo. Se non accetta c’è il ricatto: hai un contratto pluriennale e io non ti faccio giocare, così sparisci dai radar. Vergognoso per il Cagliari!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Anziché scrivere fesserie..ma le scelte tecniche le conoscete? Il discorso liste vi dice qualcosa? Solo e sempre polemiche inutili..e tutti ci cascano

Ilario
Ilario
7 mesi fa

Le liste non hanno niente a che fare perché e un under 22 e non incidono sul limite di 25

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Bel modo di preservare i nostri giovani

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ma avete basi solide per articoli del genere o è pura speculazione? Ma punito per cosa? Manco fosse nell’esercito

Sirboi
Sirboi
7 mesi fa

Fa bene a rifiutare….. li mandano tutti all Olbia a perdersi e marcire in panchina….bravo il ragazzo ha carattere!guardate biancu che fine sta facendo ….

Mario
Mario
7 mesi fa
Reply to  Sirboi

Concordo pienamente con te. Il ragazzo ha carattere e vuole emergere. Biancu considerato un astro nascente è parcheggiato da alcuni anni all’ Olbia. Il Cagliari deve fare un accordo con qualche società di serie B per valorizzare i propri giovani

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Possibile che con tutti i brocchi che ci sono, non ci fosse la possibilità di farlo giocare almeno in serie B?

Giovanni Melis
Giovanni Melis
7 mesi fa

Si vai ad Olbia, ci sono già Doriantotto, Galiano, stiamo ancora aspettando il ritorno di Biancu a detta di molti astro nascente ormai 2/ 3 anni fa.. Secondo me chi è forte a 20banni deve stare e aspettare ne il suo momento come Barella.. CHIESA, ZANIOLO, PELLEGRINI ECC nella massima serie È POY FACILE IMPARARE IL MESTIERE DA GRANDI GIOCATORI DI CATEGORIA CHE DA MEDIOCRI GIOCATORI DI SERIE C

Adriano
Adriano
7 mesi fa
Reply to  Giovanni Melis

Bravo è così.

Geronimo
Geronimo
7 mesi fa

Meglio un prestito in B
Ha mostrato potenzialità ma anche qualche ingenuità del tutto normale data la giovane età

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ha fatto bene basta Olbia , esiste lo Spezia

Piero
Piero
7 mesi fa

Ma perché il Cagliari non da fiducia ai propri giovani!?!… E va a prenderne in prestito altri di discutibile qualità, forse pensano che i sardi non siano all’altezza!?!

Danilo BG
Danilo BG
7 mesi fa

Ricuciamo lo strappo, Ladinetti e giovane e vuole giocare almeno in serie B.
Peccato di gioventù, non è presunzione, ha dimostrato con Zenga che è quasi pronto per giocare ed arrivare in serie A.
Non facciamone un dramma cari Tifosi, il ragazzo ha piedi buoni e vede in anticipo le giocate, segno che i presupposti x fare bene li ha, lasciamolo maturare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Siamo andati in Corsica a prendere uno sconosciuto e lasciamo andare via Ladinetti.. non ho parole.

Nicola
Nicola
7 mesi fa

Sottoscrivo, e aggiungo che regalarlo al Torino insieme a Joao, per Verdi mi sembra un errore madornale.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Si e montato la testa ?? Puo essere spetta la società convincere il giocatore che il futuro per lui al cagliari e assicurato se continuerà a crescere …vedi barella al Como.

Adriano
Adriano
7 mesi fa

sei fuori, Barella è cresciuto grazie ai buoni consigli di stampa locale, pressione dei tifosi e inadeguatezza di Di Gennaro che hanno convinto Rastelli a rischiare. Tutto il resto è fuffa. I talenti crescono allenandosi con i grandi e rischiandoli più prima che poi.

Fran
Fran
7 mesi fa
Reply to  Adriano

Adriano: seguo Barella dai giovanissimi regionali,fu Diego Lopez a lanciarlo negli allievi nazionali😉intuendone il talento,l’anno dopo in primavera,e il salto doppio in prima squadra,sempre grazia a Diego Lopez😉💪ma iTTa c’intrada sa stampa,di Gennaro,Rastelli ect,a Como lo ha consigliato Matteoli,accabbada de scriri callonadasa🤪

Gigi
Gigi
7 mesi fa
Reply to  Adriano

Abbiamo capito che tu sei un grande intenditore di calcio anche più di DiFrancesco, Calzona etc proponiti al Cagliari calcio chissà magari trovano la persona giusta per guidare la squadra.

GP20
GP20
7 mesi fa
Reply to  Gigi

Propositi anche tu . Che perdi tempo qui?

FABIO
FABIO
7 mesi fa
Reply to  Adriano

Concordo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Non convocato ma scherziamo…ma ne capiscono di calcio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Tre partite giocate e per lo più a salvezza raggiunta bisogna essere umili altrimenti non si va lontano facendo così non andrà lontano anzi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ha fatto bene merita di più che l’Olbia lega pro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Sicuramente non è convocato perché va al Torino…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Dare Caligara all Olbia e tenere Ladinetti a Cagliari

Fran
Fran
7 mesi fa

Caligara ha già fatto L’esperienza fuori( Venezia) oggi gli danno la chance,per capire se vale la serie A😉💪Ladinetti( che a me piace) esce dalla primavera,e dovrebbe farsi indirizzare dalla società che ha investito su di lui😉poi se pensi di essere già “arrivato”,sono dolori🤔🙄

GP20
GP20
7 mesi fa
Reply to  Fran

Tutto sensato finché non mi presenti Marin titolare.. allora ti dico che Landinetti è più forte di Marin probabilmente più pronto.. .in generale cen è di più anche rispetto a Caligara..
E se un giovane li lanci e va bene poi non lo retrocedi di due categorie

Fran
Fran
7 mesi fa
Reply to  GP20

Senti: ho visto Ladinetti negli ultimi due,anni,è cresciuto tanto😉💪ma da qui,a dire che è piu forte di. marin c’è ne passa🙄guarda che stiamo parlando di un ragazzo,con due campionati buoni in primavera,è uno che ha già nelle gambe alcuni campionati,nel suo paese,è un mezzo campionato in Olanda,è uno in belgio🤔non pensi che stai,un po’ esagerando?mah🤔🙄

FABIO
FABIO
7 mesi fa
Reply to  Fran

Il problema è che Caligara non è pronto per niente per la A..forse qualcosa in più ce l’ha Ladinetti anche se per un ruolo diverso

Fran
Fran
7 mesi fa
Reply to  FABIO

Io questo non lo posso valutare( se Caligara è pronto) di fatto: ha fato un esperienza fuori😉un certo Zenga ne parlava entusiasta,alcuni dello staff,credono in questo ragazzo, di Fra lo sta valutando,punto😜

Adriano
Adriano
7 mesi fa
Reply to  Fran

sono ricatti. Se lo richiedono e tu hai preso Marin e un’altra dozzina di centrocampisti e non c’è posto per Ladinetti, se fosse un montato o scarso non ci sarebbero richieste(Reggiana e Torino) e comunque sarebbero cavoli di chi lo compra. E allora?

Fran
Fran
7 mesi fa
Reply to  Adriano

Chiamali come vuoi,io gli chiamo” processi” per crescere,poi se non dai retta alla società base,finisci nei meandri del calcio tritatutto😉

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Senza nulla togliere agli altri…fosse stato angolano,uruguayano o corso sicuramente resterebbe nel gruppo a giocarsi le proprie possibilità alla pari degli altri,anziché essere ‘confinato’ a Olbia per non rientrare più alla base,come la storia recente insegna. Ma siccome questo è il classico trattamento spesso riservato a chi è figlio di questa terra,mi verrebbe da dire che per il suo bene è meglio così. Dimostrerà altrove il suo valore. Altro che slogan come ‘una terra un popolo una squadra’ e Cagliari identitario stile Athletic Bilbao…..facciamo solo ridere.

Adriano
Adriano
7 mesi fa

lascia perdere e non fare la solita vittima del sardo non considerato. Succede, nel calcio, anche a talenti di altre regioni. La colpa è dei procuratori che costringono le società a ricattare per difendere i propri interessi.

Fran
Fran
7 mesi fa
Reply to  Adriano

Io parleRei di procuratori che mettono zizzania,e rovinano molti ragazzi,le società investono su ragazzini,che se sfondano,è nell’interesse della società che questi vadano avanti nel calcio che conta😉💪

Gigi
Gigi
7 mesi fa
Reply to  Adriano

Bravo hai centrato il vero problema, quello dei procuratori che fanno solo i propri sporchi interessi non certo quelli del propri assistiti. Ladinetti in questo caso però dimostra di essere poco maturo e di dover ancora crescere parecchio non si può essere solo bravi con i piedi ma ancora di più lo si deve essere con la testa.

GP73
GP73
7 mesi fa

il peggio è che danno spazio a Caligara che non vale mezzo Ladinetti,cosi il settore giovanile non serve

GP20
GP20
7 mesi fa
Reply to  GP73

Giusto. I dislike delle cugurre non fanno che rafforzare quello che sostieni.

FABIO
FABIO
7 mesi fa
Reply to  GP73

Finalmente un altro che ha il coraggio di dirlo..son stato azzannato per aver detto che Caligara non è da A..invece lo dico e lo ribadisco.NON CE NE FACCIAMO NIENTE E LO SOSTENEVO DA QUANDO LO HANNO PRESO TESSENDONE LE LODI PERCHÉ ERA SCUOLA JUVE..CAPIRAI!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Che palle Co st Olbia. Mi dispiace per ladinetti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Vergognoso mandarlo all’Olbia…..

ZioFranco
ZioFranco
7 mesi fa

E’ in scadenza nel 2021. Penso che lo perderemo

Adriano
Adriano
7 mesi fa
Reply to  ZioFranco

timore che condivido.

Pio
Pio
7 mesi fa
Reply to  ZioFranco

A me risulta in scadenza a giugno 2022

Fran
Fran
7 mesi fa
Reply to  Pio

Mhmmmm: non è importante quando scade🙄da quel poco che ho capito e intravisto,(per esempio altri ragazzi,del settore giovanile),se non seguI certe direttive,ti mollano alla prima occasione🙄😉a questo punto,penso venga ceduto al miglior offerente🤔🤷‍♂️

Enrico
Enrico
7 mesi fa

D’accordo col giocatore, ma perché retrocederlo in C e non provare magari un prestito in B?

Gigi
Gigi
7 mesi fa
Reply to  Enrico

Ladinetti nel calcio che conta non ha neppure iniziato, se già parte con questo tipo di atteggiamenti beh non vedo per lui un futuro molto luminoso. Avere testa soprattutto averla sulle spalle conta più delle qualità calcistiche, ammesso che ci siano.

Fran
Fran
7 mesi fa
Reply to  Gigi

Quoto👏👏

Claud
Claud
7 mesi fa

Non sono d’accordo sulle considerazioni del giornalista. Non è che dopo il Cagliari ci sia solo l’Olbia. A lungo andare non ci perde il giocatore ma il Cagliari.

Fran
Fran
7 mesi fa
Reply to  Claud

Si però: quando non si aveva una “società satellite” si gridava allo scandalo,perché non sapevi dove far giocare i Ragazzi,Che uscivano della primavera🤔oggi abbiamo questa opportunità,e i ragazzi dovrebbe farsi “guidare” dalla società,che ha investito sul propio ragazzo😉ne convieni?ps: Barella per esempio non ha obbiettato quando è stato spedito a Como😉la societa lo ha premiato con un bel contrarino quando è rientrato al Casteddu💪😉…

Claudio
Claudio
7 mesi fa
Reply to  Fran

è una società satellite che non ha valorizzato nessuno.

Fran
Fran
7 mesi fa
Reply to  Claudio

Elencami le società che hanno valorizzato i nostri ragazzi,negli ultimi 5 anni?🤔tolto ilComo( perché Barella già da allievo nazionale si intravedeva il talento😉teleguidato dalla società😜)…

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
7 mesi fa

E’ un vero peccato, perchè l’Olbia quest’anno oltre ad avere un bravo tecnico, dispone di una rosa qualitativamente importante ed a mio parere ha tutte le carte in regola per fare un bel campionato, non mi sbilancio oltre perchè nel girone dell’olbia ci sono tante altre squadre forti e blasonate, ma sarà comunque utile per fare l’esperienza necessaria per quel salto di categoria che auguro a tutti i giovani del Cagliari che giocano nell’Olbia. F.C.

Fran
Fran
7 mesi fa
Reply to  CASTEDDAIU

👍👏👏👏👏

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
7 mesi fa
Reply to  Fran

Ok Fran, aggiungo anche che quest’anno l’olbia gioca in un girone che equivale quasi ad una serie B e comunque vada, sarà un’esperienza positiva per tutti, compresi Gagliano e Marigosu che al debutto in serie A hanno ben figurato, ma per ovvii motivi il Cagliari doveva sfoltire la rosa ed è giusto che vadano a giocare.

Fran
Fran
7 mesi fa
Reply to  CASTEDDAIU

Con un mister che crede in Ladinetti( visto che lo ha richiesto fortemente)valli a capire🙄piuttosto che fare la fine di Pinna( messo in campo,dall’inizio,ma sono qualche minuto nei finali di partita)Preferisco mandarlo all’Olbia per giocare 20/30 partite😉💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ha ragione poveretto ..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Tecnico.. ma anche lentissimo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Montato

Adriano
Adriano
7 mesi fa

Il tuo è un giudizio superficiale. Rifletti meglio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Giocatore di talento, ha solo bisogno di giocare.!!!

Aristis
Aristis
7 mesi fa

Perché non trovargli una collocazione in sere B? Il mercato è ancora lungo….

Ilario
Ilario
7 mesi fa

Questa collaborazione con l’Olbia per il momento non ha prodotto niente di buono e forse ha fatto danni, e con l’arrivo di Canzi a Olbia per i giovani provenienti dal vivaio del Cagliari (quelli di altra provenienza vanno in prima squadra) la cosa sembra destinata ad aggravarsi. A meno che non si pensi che quest’anno l’Olbia sia fortissima e lotterà per la serie b.

Andrea
Andrea
7 mesi fa
Reply to  Ilario

Forse ha prodotto il fargli giocare in terza serie. O no?

rino
rino
7 mesi fa

un rifiuto così costò caro anche a Ragatzu che non volle andare al Lumezzane di Festa

Fabrizio
Fabrizio
7 mesi fa
Reply to  rino

Rino,
Dametto per aver rifiutato una destinazione scelta dalla società finì svincolato .
A 18 anni aveva fatto sei mesi ottimi a Prato, era un stopper di prospettiva, fu contrattualizzato dal Parma, che poi fallì, purtroppo si è perso per strada .
Ragatzu fu contrattualizzato dal Verona .
Olbia come società satellite ad oggi non ha prodotto nulla, è vero che quest’anno c’è Canzi, ma visti i precedenti non confortanti, sarebbe meglio trovargli una squadra in B .
Forza Cagliari Sempre !

maury-c
maury-c
7 mesi fa

chi si crede di essere? un fenomeno gia’ arrivato e affermato? … senza la dovuta umilta’ puo’ benissimo cambiare mestiere, evidentemente il calcio non e’ per lui!!

Danilo.u
Danilo.u
7 mesi fa

Ladinetti fai il bravo che la linea per bruciati e così sottile che non immagini 😐

Fran
Fran
7 mesi fa
Reply to  Danilo.u

👍👏👏

Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un sardo......."

Gigi Riva

Ultimo commento: "La storia di Gigi Riva e di quel grande Cagliari con tutti gli altri campioni è talmente bella da sembrare inventata. E giustamente è diventata..."

Radja, una storia di vita che sembra un film

Ultimo commento: "Sei un uomo prima di un giocatore ..per sei sempre stato grande e quando sei andato via dalla squadra mi si e spezzato qualcosa sei un grande ...vai..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Anche a Mannini..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Un fuoriclasse VERO. Grande anche dal punto di vista umano, amato in tutte le piazze in cui ha giocato. Se solo fosse arrivato prima al Cagliari."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da News