Resta in contatto

News

NS – Gagliano, il giovane bomber che adora la famiglia e l’informatica

Il giovane attaccante Luca Gagliano, a segno contro la Juventus nell’ultima gara di campionato, sotto i riflettori de La Nuova Sardegna

GIOIA. La Nuova Sardegna ricostruisce il bel siparietto nella famiglia Gagliano, all’indomani della rete segnata alla Juventus da Luca. Il giovane attaccante, originario di Alghero, ha segnato nientemeno che ai campioni d’Italia nella prima da titolare della carriera in massima serie. Telefonata tra il figlio e il padre Roberto: “Hai realizzato cosa hai combinato? Ma ora non montarti la testa“. “Sono felice, posso raccontare di aver segnato a una leggenda come Buffon“, la risposta del ventenne rossoblù.

FAMIGLIA. Roberto Gagliano conosce molto bene il calcio, dopo essere arrivato alla Serie D con la maglia del Tempio. Una famiglia con lo sport nel sangue: la madre Silvia si è laureata all’ISEF, la sorella Delia è una cestista in forza alla Dinamo Sassari che giocherà in massima serie: in Serie A come il fratello! Luca si è diplomato come perito informatico, ha la passione per i computer da sempre. Il nucleo fa la spola da sei anni tra Alghero e Cagliari per sostenere il ragazzo nell’avventura calcistica che, come tutti si augurano, sia solamente all’inizio.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."

(SONDAGGIO) Keita, merita una chance dall’inizio a Udine?

Ultimo commento: "Sii,Keita e Pereiro...un po di panchina per Joao la papera"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"Bonimba", uno dei più forti attaccanti rossoblu

Roberto Boninsegna

Altro da News