Resta in contatto

News

Verso Cagliari-Atalanta, Gasperini: “Gara difficile. Potrei variare qualcosa”

Il tecnico degli orobici ha presentato la gara di domani pomeriggio alla Sardegna Arena

E’ un Giampiero Gasperini come sempre sicuro di se, e non potrebbe essere altrimenti dopo le splendide 4 vittorie consecutive fin qui inanellate. Alla stampa ha parlato così della gara che domani attende i suoi ragazzi:

“Tutte le vittorie mi regalano soddisfazioni e sono importanti per la classifica. Iniziare così dopo la sosta forzata è stato il meglio che  mi potessi aspettare. Le gare di questo periodo possono avere tante facce, si gioca ogni tre giorni e di conseguenza bisogna fare attente valutazioni gara dopo gara. Il Papu? E’ il massimo emblema di questa squadra per tecnica, per applicazione e per duttilità. Sa interpretare le gare al meglio ed è un punto di riferimento. Il Cagliari? Sarà una partita molto difficile. Sarà importante la collaborazione di tutta la rosa, infatti tutti saranno a disposizione. Probabile che dall’inizio potranno esserci delle variazioni”

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
30 giorni fa

Potresti essere un po’ più umile …..occhio che vi abbiamo già preso a sberle 😜😜😜

Commento da Facebook
Commento da Facebook
29 giorni fa

Preduntuoso!sono ricoverato in un ospedale.ma se il cagliari dovesse vincere cosi rimaneggiato cosi com’è!salterei giu dal letto dalla gioa.forza cagliari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
29 giorni fa

Solo due opzioni… O è leggia s’Atalanta… O ci pappu s’Atalanta… Bo

Enrico81
Enrico81
29 giorni fa

Dai Cagliari mordiamoli le orecchie domani a questi Atalantini soprattutto Duvan Zapata occhio, speriamo nell impresa di fermare questa Atalanta schiaccia sassi, diretta ancora una volta verso il quarto posto,dai Cagliari uniti ce la facciamo a sbiccare soprattutto il Gasp.
Forza Cagliari vai arroga tottu cambasa e boccia.

eagleblue70
eagleblue70
30 giorni fa

Occhio Gasp…perchè la gara è imprevedibile…e noi ce la giocheremo per vincere…!! Forza Casteddu

Marco
Marco
30 giorni fa

Che strafottente…hai una bella squadra,ma essere vanitoso….attenzione…le sorprese potrebbero farti abbassare la cresta!! Poi spieghi come fanno i tuoi giocatori a correre per 90 minuti,dopo 3 mesi di riposo a queste temperature torride???? Forza Cagliari cmq!!!

Ciccio pasticcio
Ciccio pasticcio
30 giorni fa
Reply to  Marco

Non era strafottenza ma piena coscienza di se stessi. Come insegna Guardiola, quando si è forti e i risultati ti danno ragione, essere arroganti è una prerogativa delle grandi squadre. So di essere forte e impongo il mio gioco in tutti i campi in cui vado a giocare. Se poi il mio avversario mi saprà mettere in difficoltà e meriteremo di perdere allora questo sarà il risultato giusto. Ma ciò non toglie che siamo forti. Detto questo spero domani nell’impresa del Cagliari contro questa Atalanta.

Shardancast
Shardancast
30 giorni fa
Reply to  Marco

Ho riletto due volte le sue dichiarazioni per capire dove è stato strafottente o vanitoso, ma non ho visto nulla. Forse ti riferivi ai suoi modi di fare in generale?

Piras Marco
30 giorni fa
Reply to  Marco

Leggendo il tuo commento mi pare evidente che tu non abbia mai visto giocare l’Atalanta. Detto questo, non corrono più degli altri, ma corrono meglio degli altri, quando l’ingranaggio è oleato si muove meglio e con meno sforzo.
Per il resto anche quest’anno il nostro Cagliari rimarrà in seria anche se continuiamo ad avere alcuni tifosi di serie B

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Vergognatevi!! Ma cosa volete raccontare..avete sbagliato anche il cognome.. e non si tratta di un errore di stampa, lo avete reiterato anche nella..."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Io ricordo che prima dell'incontro con la Massese il Cagliari giocò al Sant'Elia una Partita non ufficiale, un'amichevole col Benfica in cui giocò..."

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News