Resta in contatto

News

US – Zenga: “No alla paura, si trasmette. Mi manca l’insonnia pre-post gara”

Intervista rilasciata dall’allenatore del Cagliari a L’Unione Sarda: il traguardo della prima panchina rossoblù si avvicina, utile a rivivere certe sensazioni

PASSI. Walter Zenga ha finalmente riabbracciato la sua squadra, sul campo, anche se in condizioni diverse rispetto al suo arrivo. La determinazione è sempre stata un tratto distintivo del suo carattere, ora più che mai desidera metterla in pratica: “Sono ottimista, il gruppo mi ha colpito e cerco di preoccuparmi prima di tutto dell’aspetto psicologico, per spronare i ragazzi nel modo giusto“.

NOSTALGIA. “L’ultima volta che mi sono seduto in panchina è stato nel marzo 2019, Verona-Venezia 1-0. Mi mancano le notti insonni prima e dopo le partite, anche se non è semplice da spiegare a parole ciò che si prova. Paura? No, altrimenti la trasmetterei ai miei giocatori. Devono avere il coraggio di sbagliare, li proteggo io. La vittoria è merito loro, in caso di demeriti mi faccio avanti. Il rapporto tra allenatore e calciatori deve essere onesto“, ha proseguito Zenga.

DIMOSTRARE. Il tecnico rossoblù sottolinea come preferisca guardare al futuro e non alle proprie spalle: “Non mi è mai piaciuto rivedermi giocare, riguardare una partita del passato. Voglio vivere il presente preparando il futuro. Credo di essere uno che punti sempre a migliorarsi. Il primo discorso prima di una partita? Non mi piace dire cose scontate, preferisco tirare fuori qualcosa di mio senza preparare nulla: sono qui per trovare soluzioni“.

Walter Zenga, 60 anni: è l’allenatore del Cagliari dal 3 marzo

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News