Resta in contatto

News

Cartelloni choc a Cagliari, Truzzu: “Non penso al consenso, ma alla salute di tutti”

Il sindaco di Cagliari ha presentato su Facebook la nuova iniziativa per sensibilizzare i suoi concittadini a rimanere a casa, è polemica

MESSAGGI FORTI. Cartelloni di 6 metri per 3 con impresse delle frasi forti sul rischio che il Coronavirus porta nelle famiglie colpite. Sui social scoppia la polemica per la nuova iniziativa del sindaco di Cagliari Paolo Truzzu, che dopo i numerosi richiami alla correttezza e al rispetto dei decreti ora sceglie una strategia comunicativa ancora più dura: “Voglio che, passato lo choc iniziale, si possa riflettere – ha scritto il primo cittadino su Facebook – Ci sono cose bellissime che non possiamo fare. Sono pericolose perché aiutano il contagio. E il contagio, lo abbiamo visto, può essere letale per molti di noi”.

CRITICHE. Aspre le polemiche per l’iniziativa, giudicata da molti inutile e fuoriluogo. Truzzu si difende: “La campagna non costa un euro al Comune, così come le affissioni. Non c’è nessun intento di criminalizzazione dei cagliaritani, come qualcuno, dedito più alla propaganda e alla mistificazione, ha voluto far credere”.

 

49 Commenti

49
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Claudio
Ospite
Claudio

Bravo sindaco!!!! Non capisco come possa dare fastidio la verità… Il problema è chi in quei cartelloni ci vede qualcosa di sbagliato.. (sarà un senso di colpa forse…)

Pepe Mujica
Ospite
Pepe Mujica

È semplice:il nazisindaco si rivolge alle categorie esposte come la tua. Voi percepite a stento solo questi metodi klauss

Max
Ospite
Max

Buongiorno a tutti sono un Sardo come tanti emigrato al Nord da oltre trenta anni. Tocca il cuore di tutti vedere l’esercito trasportare le bare di quei nostri fratelli morti per COVID19, ascoltiamo quanto ci vie e detto per noi è gli altri STIAMO A CASA TUTTI
GRAZIE

Paolo
Ospite
Paolo

Qualsiasi cosa si faccia o si dica, non serve a niente, perché ci saranno sempre i soliti( so tutto io) , che sono quelli che fanno più danni di tutti, e tengo a precisare che sono solo un sostenitore dei medici.

Pepe Mujica
Ospite
Pepe Mujica

Bellissima iniziativa del sindaco mutante.
Direi un mostriciattolo dalle caratteristiche simili all’avvoltoio e allo sciacallo. Portatore sintomatico del pericolosissimo fascistavirus.
Si vergogni lui e il suo clan

Granese
Ospite
Granese

Pepe Mujica, effettivamente per il coronavirus prima o poi troveranno anche un vaccino o un medicinale che lo curi per il fascistavirus, non c’è vaccino che tenga men che mai un medicinale, è dall’inizio dell’altro secolo che siamo tempestati da questa malattia e dopo 100 anni abbiamo ancora asintomatici che ogni tanto riaccendono focolai, non c’è speranza o virologhi che tengono, è la loro natura che ogni tanto emerge.

Pepe Mujica
Ospite
Pepe Mujica

Avremo un’altra società.
L’aspetto positivo del C19 portatore di terrore è che metterà a nudo l’incapacità, l’inadeguatezza e la schifezza della politica mondiale. E’ stato oramai toccato il fondo
Un altro mondo, già possibile ieri, domani sarà realtà

N
Ospite
N

Ma quanto sei ignorante!!!

Pepe Mujica
Ospite
Pepe Mujica

Ahahhhaaaa

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Unu prusu scemu no e

Mario
Ospite
Mario

Non vedo perché chi è apposto con la propria coscienza debba sentirsi offeso. Gente siate un po’ più realisti l’offesa la vedo più in quelle persone che utilizzano un cane per giustificare le loro uscite e non pensano a quei bambini o portatori di andicap che sono costretti a stare in casa pur desiderando tanto prendere una boccata d’aria fuori!!

Pepe Mujica
Ospite
Pepe Mujica

Anche l’analisi superficiale delle vicende, oltre all’appiattimento intellettuale, verranno spazzate via dal C19.
Infondere terrore può scatenare reazioni inconsulte, dovresti saperlo bene tu che, come sTruzzu, ti ostini ad indossare la camicia nera.
Cerchi di mascherare il profondo egoismo che si evince dai tuoi pensieri con ribollite di frasi fatte e banali, pseudo altruiste.
A quelli come te importa solo la difesa della propria pellaccia e di imporre con la prepotenza i vostri deliri

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Fai vomitare

Bojan
Ospite
Bojan

Leggo commenti di consenso verso questa iniziativa vergognosa. Non è fate prevenzione questo è fate terrorismo e offende noi cagliaritani che la maggior parte di noi sta seguendo le disposizioni infatti la città è praticamente vuota. Ma cosa aspettarsi da un sindaco con simpatie fasciste? Truzzu vergognati e leva quei cartelloni

Alex
Ospite
Alex

Il sindaco cerca di far capire,a modo suo,quanto è seria la situazione…ma c’è troppo egoismo e ignoranza… STATE A CASAAA, fatelo almeno per il vostri cari!

Zenona
Ospite
Zenona

Condivido pienamente….a certe persone sono più che sicura che non basta neanche così…🤷

denmila
Ospite
denmila

Le ragazze connoscono i ragazzi , trascorrono una notte luminosa in città , dopo di che tornano a casa insieme dove … Dipende da te! Iscriviti per https://www.google.com/search?q=YDuujQrdxEyijgYeEv

cristian
Ospite
cristian

Beh se rientrando da lavoro stasera nella 554 ho fatto la fila al semaforo mi sa che quei cartelli andrebbero messi anche lì xché mi sa tanto che i furbetti testoni che girano ancora sono davvero troppi..

Bojan
Ospite
Bojan

Ma perché? pensi di essere l’unico a lavorare

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Che pagliacciate!

mario
Ospite
mario

Se vedeste ciò che si vive qua tra milano, bergamo, brescia e mantova, forse cambiereste opinione. Lasciate stare queste fesserie, usate la testa in modo più appropriato e statevene a casa che è meglio. Sfido chiunque a non poter fare nulla per un figlio che ti abita fuori a duecento metri dal tuo comune di residenza e non puoi fargli avere neanche un sorriso. Meditate gente, meditate

Mordi e fuggi
Ospite
Mordi e fuggi

Bravo. Ma è fascista lo stesso

mario
Ospite
mario

Non ho bisogno del tuo bravo. Se continui imperterrito su questa strada, mi spiace dirtelo non ha capito proprio nulla e mi sa tanto che sei uno di quelli che di rispettare ciò che ci viene chiesto in questo particolare momento della nostra vita per salvare altre persone, a te non interessa proprio niente. L’ho già detto vorrei che fossi qua in lombardia e vivere ciò che sto vivendo io, o meglio ciò che STIAMO VIVENDO QUA’ IN LOMBADIA. DU CUMPRENDISI O NO DU CUMPRENDIS. XIDADINDI

Pepe Mujica
Ospite
Pepe Mujica

Mario sei una persona importante? O più vulnerabile della media?
Ma forse sei convinto semplicemente di essere esposto più del tuo prossimo e di avere un senso civico più concreto degli altri. Osserva la trasversalità della diffusione del virus, geografica e umana. Non ci sono luoghi più sicuri di altri nel mondo e neanche il rispetto ossessivo delle regole ci mette del tutto al riparo dal contagio. Non perdere tempo a misurare gli altri, anche tu come me puoi fare di più, dobbiamo fare di più

mario
Ospite
mario

Badate bene a ciò che scrivete voi che definite fascisti le altre persone e di non capire niente. Abito in lombardia lontano dalla sardegna che mi ha dato i natali e posso garantirvi una cosa, ciò che stiamo vivendo è poco simpatico, ma ancora meno simpatico, si rende chi non rispetta l’ordinanza di stare a casa onde evitare il propagarsi questo maledetto virus e ancora meno simpatico si rende colui che che ancora va a guardare i colori politici.

Granese
Ospite
Granese

Mario, quello che dici è condivisibile, infatti questo sindaco fece un video dove disse tutte cose intelligenti, poi fece vedere un immagine con i soldati che portavano via le bare da Bergamo, io scissi che un tantino esagerò, ora con questi cartelloni ha decisamente esagerato, come ha esagerato De Luca presidente della Regione Campania quando afferma “Mandiamo i carabinieri con il lanciafiamme alle feste di laurea”, questi Amministratori hanno il dovere di salvaguardare la nostra salute, ma

Granese
Ospite
Granese

anche di comunicare con intelligenza i propri messaggi, queste sono cose si dicono all’interno del bar dello sport, quando invece comunichi nella tua funzione alla popolazione devi essere istituzionale, Truzzu o De Luca quando sono a casa loro dicono quello che gli pare, quando parlano ai cittadini nelle loro funzioni no!, questo non centra nulla col dramma che tu descrivi.

mario
Ospite
mario

Stendiamo un velo pietoso su De Luca e lasciamolo dov’è. Ciò che intendo dire è questo: Non è il momento di guardare i colori, è il momento di osservare le regole onde salvaguardare la nostra e l’altrui incolumità, uno può essere positivo, asintomatico e non saperlo. E’ cosi che si sta espandendo questo pandemia che risulta invisibile all’occhio umano ma ti colpisce e basta e in certi casi quando ti accorgi è troppo tardi. E’ come la corrente, NON la vedi ma quando la senti è troppo tardi.

Granese
Ospite
Granese

Mario ho capito tu ci metti la politica, fai un discorso politico e poichè il sindaco è di destra può dire e fare tutto quello che vuole, se lo fa De Luca che è di sinistra stendiamo un velo pietoso, per me sbagliano entrambi perché la comunicazione di un amministratore regionale o comunale che sia a prescindere dal partito, deve essere consona alle loro responsabilità, non possono fare discorsi dal bar dello sport rivolgendosi alla cittadinanza. Questo è il mio discorso se lo capisci bene, se

Granese
Ospite
Granese

non lo capisci vuol dire che sei ottuso, vedi la cosa dalla tua parte politica e tifando per quella giustifichi il tuo palladino che dice amenità come l’avversario. Il tema posto dall’articolista è la comunicazione, non il contagio del virus come hai sciorinato nei tuoi interventi, la comunicazione il sindaco di Fratelli D’Italia con quei cartelloni l’ha toppata, poteva dire le stesse cose in modo più intelligente e con più garbo istituzionale, non l’ha fatto perché non è nella sua natura.

N
Ospite
N

Bravo complimenti..parole sante.ma ma questi sono troppo imbecilli

Pepe Mujica
Ospite
Pepe Mujica

Tu anche vile

Mordi e fuggi
Ospite
Mordi e fuggi

Stile da buon neo fascista

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

È tempo di usare un po di purga. Visto che non funzionano neanche i cartelloni puplicitari.

Stefano
Ospite
Stefano

Se la gente fosse un po’ più accorta, tutta questa tarantella non esisterebbe.
Io vivo fuori dall’isola e mi rendo sempre più conto che la madre degli imbecilli è sempre incinta e con parti plurigemellari.
Quindi a mio parere se il sindaco ha fatto un passo del genere,ben venga se mettendo paura fa rimanere a casa le persone…😷

Shlomo
Ospite
Shlomo

Stefano ricordati che molti contagi son stati causati dai C0GLI0NI che hanno continuato ad andare in giro comportandosi da IDI0TI e incoscenti per, a loro dire: *opporsi alla cultura della paura, dei pregiudizi, e fargliela vedere a quei bigotti che fomentano l’odio* e altre menate del genere, e che se avessero un briciolo di sale in zucca, ora non saremmo sicuramente in questa situazione.

Roberto
Ospite
Roberto

Si non deve essere inteso come un messaggio colpevolizzare con tutti, ma serve a salvare anche solo una vita umana responsabilizzando qualche incosciente ha già raggiunto il suo scopo. Poi conoscendo la condizione dei nostri ospedali a Cagliari rischiamo veramente tanto.

Stefano
Ospite
Stefano

Ma guarda che la pensiamo allo stesso modo.
Lavoro per poter consegnare alle famiglie la spesa via on line, questo mi permette di vedere quanta gente a Roma gironzola senza una comprovata motivazione

Luciano
Ospite
Luciano

non un sindaco ma un pagliaccio !

Franck
Ospite
Franck

Non si capisce,se questo è un sindaco: in certi momenti da L Impressione di aver perso la “bussola”🙄🤔certi messaggi vanno eliminati subito..Cagliari ha bisogno di un coordinatore/amministratore che sappia trasmettere fiducia😉

Aaanton
Ospite
Aaanton

Avrebbe dovuto avvisare la popolazione di non recarsi negli ospedali, principali luoghi di contagio nell’isola.

Granese
Ospite
Granese

Quando fece il video scrissi che aveva detto cose giuste, esagerando un tantino, riferendo alle immagini delle bare, che mostrò in fotografia, ho pensato che un Sindaco deve Si! informane gli abitanti del suo comune sulle conseguenze, che corrono a uscire di casa, ma non spaventarli o creare un clima di terrore. Ora con questo cartelloni, penso che abbia passato la misura, pensavo che fosse intelligente, un tantino esagerato, ora penso di lui tutt’altra cosa, non è il mio sindaco.

Girombolo
Ospite
Girombolo

Vi scandalizzate per tre scritte veritiere che stando a casa non vede nessuno. In confronto a le immagini che sono stampate sui pacchetti di sifarette ” chi fuma le vede anche stando a casa” quelle scritte se ci pensi fanno anche ridere. Prova a venire nei reparti, poi ruspondi se sono scandalose piu le scritte o assistere gente intubata…..

Granese
Ospite
Granese

Girombolo, una cosa è la pandemia che mi fa rabbrividire, un’altra sono le comunicazioni oggetto dell’articolo de quo, in base al tuo raggionamento giustifichi anche De Luca Presidente della Regione Campania quando afferma “Mandiamo i carabinieri con il lanciafiamme alle feste di laurea” o solo Truzzu? per me sbagliano tutti e 2 perché quando sei un amministratore regionale o comunale, rivolgendoti ai tuoi elettori devi utilizzare un linguaggio istituzionale, non da bar dello sport.

Pepe Mujica
Ospite
Pepe Mujica

La differenza è che De Luca è un buffone, usa la satira con cinismo, sTruzzu invece è un nazi e usa e semina il terrore

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Uno stile, una persona!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Fai una cosa giusta… Non pensare, fai solo danni.
Comportatevi come sempre prendetevi lo stipendio e state a casa, così non combinate casini

Frank
Ospite
Frank

Sono inutili, se si sta a casa chi li legge? Spesa inutile meglio mascherine porta a porta

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Quei soldi sarebbero stati spesi bene con mascherine e guanti…

Advertisement

Giampietro Piovani

Ultimo commento: "Accidempoli, bell'articolo. Ma qualche documento da proporre a supporto no? Siamo ridotti all'osso, ma in effetti è già tanto scrivere due battute,..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Che formazione formidabile"

Guglielmo Coppola

Ultimo commento: "Ha la casa a Torre"

Gigi Riva

Ultimo commento: "https://www.google.com/search?q=0pPms02Ce2Pe3CUTsoBHxW9R - Qui le ragazze conoscono i ragazzi e non viceversa"

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "http://trim4.me/bt1 – Qui le raagazze conosscono i ragazzi e non viceversa"
Advertisement

I Miti rossoblu


Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News