Resta in contatto

Approfondimenti

Infermeria crudele: la malasorte colpisce due volte in pochi minuti

La Dea Bendata ha voltato le spalle a Rolando Maran nel primo tempo di Genoa-Cagliari: due infortuni muscolari in pochi minuti hanno scombussolato le strategie in gara

15°. I problemi muscolari hanno privato il Cagliari di due titolari nel primo tempo della gara sul campo del Genoa. L’infermeria ha preteso nuovamente il suo tributo, chiamando a sé Paolo Faragò al quarto d’ora. Il giocatore di Catanzaro, schierato da titolare a centrocampo, ha dovuto lasciare il terreno di gioco accomodandosi mestamente in panchina. Dentro Walukiewicz.

24°. Neanche dieci minuti più tardi è stata la volta di Fabrizio Cacciatore. Sfortunatissimo e da poco rientrato da precedenti noie fisiche, il difensore ha dovuto alzare bandiera bianca subito dopo un ripiegamento difensivo. Anche per lui si riaprono così le porte dell’infermeria: a entrambi i migliori auguri di pronta guarigione. La situazione della fascia destra rossoblù si complica… per la disperazione di Mister Maran.

 

24 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
24 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
salvatore argiolas
salvatore argiolas
3 mesi fa

maran doveva mettere al posto di farago un centrocampista offensivo non un difensore…. non so cosa doveva difendere

ANTONELLO
ANTONELLO
3 mesi fa

Secondo me oltre a non essere all’altezza, porta anche sfiga!

Cagliarinelcuore
Cagliarinelcuore
3 mesi fa

La differenza tra Maran e Nicola?
Il Cagliari perde per infortunio Farago’ e Cacciatore e il nostro allenatore pensa di sostituirli
con altri due difensori “puri”, nel Genoa esce Ghiglione ed entra Pandev, un attaccante e guarda caso, segna persino…
Quando si dice la mentalità!

Lapo 66
Lapo 66
3 mesi fa

Scusa ma dopo appena 23 minuti non puoi ricrederti sullo schieramento che hai deciso di mettere in campo, e se ti si fanno male i difensori metti i difensori… anche perchè il 23esimo minuto (seconda sostituzione) non è il 39esimo (entra Pandev) ed il 6° posto (almeno sino a quel momento) del Cagliari non è il diciottesimo (retrocessione piena) del Genoa. Doveva giocare contemporaneamente co JP, Simeone e Paloschi? Invece dietro difesa a due: Pisacane/Klavan?

Lapo 66
Lapo 66
3 mesi fa
Reply to  Lapo 66

Mancavano: Rog, Ceppitelli, Pavoletti, Oliva, Cigarini; perdi Faragò e Cacciatore e ti giochi due cambi (magari Paloschi a fine partita, chi lo sa); Pereiro è fuori forma… ed abbiamo perso per un cross sul quale in 5 hanno giocato a “el ciappa no”! Maran è criticabile, ma non per questi cambi. E per favore non si dica che ci voleva Pinna che non lo fanno giocare neanche nell’Empoli…

Andrea pintus
Andrea pintus
3 mesi fa
Reply to  Lapo 66

Ma che rispondi a fare a gente che non capisce una mazza di calcio

Lussorio
Lussorio
3 mesi fa

Ti faccio ricordare che anche Maran ha tolto Klavan per far entrare Pererio quindi un attaccante per un difensore perché voleva pareggiare la partita…i due cambi iniziali sono stati forzati per infortuni e per non squilibrare la squadra…secondo la tua teoria al posto di Cacciatore e Farago doveva mettere altri due attaccanti?..ma chi?..in panchina tra infortuni e squalifiche non c’era quasi nessuno…ma quando scrivete i commenti voi ragionate o scrivete a vanvera tanto per dire?…

Piero
Piero
3 mesi fa

Come avevo commentato in precedenza, era evidente che ci mancasse un terzino destro di ruolo… degno di tal nome.
Ora che il titolare (Cacciatore?) ed il sostituto all’occorrenza (Farago’?) sono infortunati, ci rimane un certo Mattiello da Barga (LU), per me ancora difficilmente giudicabile tra infortuni e scelte tecniche avverse.

Sergio
Sergio
3 mesi fa

Prossimo modulo 7 – 2 – 1

Mordi e fuggi
Mordi e fuggi
3 mesi fa

Aspè che adesso viene fuori che ci voleva Pinna…

Federico
Federico
3 mesi fa

Colpa di un preparatore atletico voluto nientepopodimeno dal genio con la zucca pelata che siede in panchina! Va bene lo ammetto maran é avanti anni luce rispetto agli altri allenatori nel vedere calcio

Giambattista Lampis
3 mesi fa

Ma quale dea bendata che ha voltato le spalle Cacciatore, Mattiello e Ceppitelli, tutti gli anni trascorrono 3-4 mesi in infermeria, non è sfortuna sono giocatori soggetti ad infortuni muscolari, lo sapevamo prima che iniziasse la stagione, non è una novità. Il bimbo polacco è inesperto, per ora fa il compitino, niente di più, Pisacane che tecnicamente sia scarso basta guardarlo, se ci mette la grinta e l’attenzione la concentrazione è accettabile, altrimenti si mandi in tribuna, Klavan è

Giambattista Lampis
3 mesi fa
Reply to  Granese

stato giocatore, ma ora ha dei cali di concentrazione, durante i quali si perde l’avversario. Pellegrini tanto fumo poco arrosto, ieri non ha fatto un cross non ha messo nessuna palla nel corridoio, tante volte non ha neppure chiuso, è in prestito, da restituire quanto prima.

Marcoquellodecasteddu
Marcoquellodecasteddu
3 mesi fa

Continuo a ripetere che non si tratta di un problema tecnico individuale, né tanto meno di malasorte, quella credo sia compensata dalla buona sorte che abbiamo avuto a Napoli, a Roma, in casa con la Sampdoria e forse in altre circostanze. Il problema è la squadra, il collettivo che non fa più squadra, qualcosa si è rotto forse all’interno dello spogliatoio e tutti ora vanno come cani sciolti senza coralità. Poi mancano i miracoli di Olsen che da solo ci ha assicurato 5/6 punti, infine non c’è…

Marcoquellodecasteddu
Marcoquellodecasteddu
3 mesi fa

….infine non c’è quella condizione atletica che ci ha supportato nelle famose tredici partite, di questo credo debbano rispondere i preparatori atletici e l’allenatore…, ma per favore non riduciamo tutto alla sfortuna o ai limiti individuali dei singoli calciatori. Tanti allenatori, almeno 12 sognerebbero i calciatori che abbiamo

Marcoquellodecasteddu
Marcoquellodecasteddu
3 mesi fa

Quando la preparazione atletica è fatta in maniera scrupolosa raramente si verificano problemi muscolari durante le partite, tanto meno in allenamento e tanto meno durante la preparazione estiva. Da due tre anni non facciamo che assistere a infortuni di ogni tipo fino anche a crampi al cinquantesimo minuto, manco fossimo ai supplementari di una finale di coppa del mondo

andre
andre
3 mesi fa

vedere quella faccia e dire ancora che è malasorte mi manda in bestia, dopo 9 partite dove non ne ha azzeccata una, questo non è professionismo, mi ero illuso quest’anno ma io non supporto e non sopporto proprio più niente caro Giulini, Maran continuerà tutto l’anno con le sue idee catenacciare senza gioco e niente coraggio, si perde ma con garra!!! Vattene!

Raffaele
Raffaele
3 mesi fa
Reply to  andre

Cacciatore è nato infortunato è sempre infortunato il suo pupillo la domanda è perché è stato preso un giocatore che si sapeva dei suoi problemi fisici?

Mirko
Mirko
3 mesi fa

Senza rog e col ninja che rifiata dopo aver tirato la carretta per un girone intero siamo la stessa squadra dell’anno scorso con nandez al posto di barella ma senza pavoletti e ceppitelli. Mi chiedo: cosa pretendiamo? Maran cerca di speculare col materiale a disposizione, purtroppo è la società che non è intervenuta laddove eravamo palesemente carenti

andre
andre
3 mesi fa
Reply to  Mirko

Si, però Rog e Ninja C’erano tante partite e le abbiamo perse miseramente, Lecce Verona Parma sono più forti di noi? Sempre i peggiori dobbiamo essere ? e Pure con alibi? no!!!

Mario
Mario
3 mesi fa

La nostra Malasorte e maran!!!!

Pinuccio
Pinuccio
3 mesi fa

l’ allenatore del Genoa,tecnico molto competente, ho preso in corsa una squadra di disadattati allo sbando con il morale sotto i tacchi e con il pubblico che gli insultava anche in allenamento, e l ha plasmata a sua immagine, dimostrazione che quando un tecnico è bravo e capace i risultati si ottengono pur avendo del materiale umano limitato. Nicola è stato l allenatore del Crotone nella stagione della grande rimonta, già allora si intravedeva la sua grande capacità di fare giocare bene la squad

Gianni
Gianni
3 mesi fa

Continuiamo a avere giocatori con grandi limiti fisici.
Gli altri giocano e cofrono piu di noi ma non hanno questi problemi…..

Pinuccio
Pinuccio
3 mesi fa

ancora si accampano scuse, ci si attacca a tutto pur di non ammettere errori e limiti individuali. se Nainggolan cala e Pedro non la butta dentro siamo la stessa modesta squadra della passata stagione, senza gioco, senza idee e senza palle

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grandissimo Herrera!!! Garra uruguagia, cuore rossoblu."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti