Resta in contatto

News

Suazo: “Lopez a Brescia può dire la sua. Al Cagliari auguro l’Europa”

L’ex attaccante rossoblù parla a proposito della scelta di Cellino di prendere il tecnico uruguaiano. Il suo auspicio per il Cagliari

Si dice sorpreso David Suazo. La decisione di Diego Lopez di accettare la proposta di Massimo Cellino a Brescia non se l’aspettava.

“Sono sorpreso”, dice l’ex attaccante del Cagliari ai microfoni di tuttomercatoweb.com, lo scorso anno sulla panchina delle Rondinelle, “ma evidentemente Diego ora si sente pronto per questa nuova avventura. Viene da alti e bassi, ma in Uruguay ha vinto un campionato non facile, sicuramente un traguardo importante.  Il Brescia? C’è ancora tanto tempo. Bisogna fare i punti, è tutto da giocare. Non sarà facile, ma può dire la sua. Il Cagliari? Si vede l’anima della squadra, sta resistendo. E i risultati aiutano ad avere autostima. Spero possa andare in Europa”.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
silvano
silvano
3 mesi fa

Milan O Napoli .. o qualsiasi altra squadra vada in europa , dovrà ringraziare solamente il Cagliari … bravi a sperperare un patrimonio di punti incolmabile , a resuscitare i morti ( vedi Milan ) e buttare punti partita dopo partita . Se fai 3 punti in 7 partite ( roba da retrocessione ) dove vuoi andare ? Coraggio .. dobbiamo essere realisti .. ancora qualche punto e la salvezza sarà matematica .. poi tutti in vacanza!

Tore Trattore
Tore Trattore
3 mesi fa

Echi se lo aspettava!?
Anch’io avrei scommesso che Diego avrebbe mandato Cellino a quel paese.

Franck
Franck
3 mesi fa

Mitico David Suazo💪👍

Gigi
Gigi
3 mesi fa

Secondo me tra 6 giornate Cellino richiama Corini

Giambattista Lampis
3 mesi fa

Suazo come il 99×100 degli allenatori, sempre che tu lo sia, perché ancora devi dimostrarlo, nelle interviste dicono amenità, il Brescia è una squadra che è formata da giocatori di serie B, solo 2 giovani massimo 3 posso ambire a trovare spazio il prossimo anno in A, più Balotelli che avrebbe un potenziale enorme, in realtà è quasi un danno alla squadra, Lopez farà quello che può, ma se il Brescia non lo salvava Corini non lo salva nessuno, il Lecce non è messo meglio ma è più stabile a livello

Giambattista Lampis
3 mesi fa
Reply to  Granese

societario ed ha Liverani un allenatore preparato, che conosce i suoi limite e li espone. Nell’intervista completa assegni un posto in Europa al Milan, poi c’è il ritorno del Napoli e il Parma che una bella realtà, quando ti chiedono del Cagliari dici “Spero possa andare in Europa”, figliolo caro, mi sembri un po’ confuso, parli parli ma non ti spieghi, hai fatto il nome di 4 squadre, il posto è solo uno, spiega chi ritieni che ci possa andare, certo poi ne puoi coinvolgere altre cosi non sbagli

Starlesschild
Starlesschild
3 mesi fa
Reply to  Granese

Credo sia stato chiaro..
Ed ha velatamente espresso la realtà, Milan e Napoli sono ancora di un altro pianeta,poi condivide la nostra speranza,non è stato ne illusorio come altri ex,ne disfattista.
Diego encomiabile,farà bene.

Starlesschild
Starlesschild
3 mesi fa
Reply to  Starlesschild

David*

Francesco Vargiu
3 mesi fa

sei un grande:the king of Honduras….

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grande Pepe..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News