Resta in contatto

News

Cagliari-Bologna, le pagelle di CalcioCasteddu

Questi i voti dei rossoblù a cura della nostra Redazione dopo la vittoria per 3-1 sul Bologna

Olsen 6 Incolpevole sul rigore di Santander, non può nulla nemmeno sul 3-2 felsineo. Per il resto ordinaria amministrazione.

Faragò 6 Primo tempo in difficoltà, dove commette due errori da brividi. Si riscatta nella ripresa, fornendo una grande spinta in avanti e contenendo bene in difesa.

Pisacane 6,5 Sempre sicuro e preciso quando viene chiamato in causa. Gli ospiti non gli creano grossi problemi. Bene anche nei calci piazzati.

Klavan 6,5 Come il compagno di reparto si mette in mostra per una gara solida e di carattere. Dalle sue parti non si passa praticamente mai, chiude tutti gli spazi agli avversari.

Pellegrini 6,5 Un trottolino che avanti e indietro per tutto il campo. Spinge e crossa come un forsennato per tutta la gara. È suo l’assist per il pareggio provvisorio di João Pedro.

Nández 6 Un po’ stanco rispetto al solito, ma la sua garra in campo non manca mai così come la qualità. Cala nella ripresa.

Cigarini 6 Fa girare al meglio il pallone, subisce continuamente fallo dagli avversari. Esce malconcio nella ripresa.

Rog 7 Sempre nel vivo del gioco, quando prende palla diventa devastante con la sensazione che possa sempre creare qualcosa di importante. Nelle azioni più pericolose la sua presenza non manca mai.

Nainggolan 6,5 Recupera una miriade di palloni, creando diversi spunti per i compagni. Se il Cagliari sta crescendo anche di mentalità, il merito è soprattutto suo.

João Pedro 7 Commette il fallo che vale il rigore per il Bologna nel primo tempo. Ma si riscatta nella ripresa con una grande prestazione e una doppietta da vero attaccante. Sempre più leader di questo Cagliari.

Simeone 6,5 Lotta per tutta la partita, facendo a sportellate e tanto lavoro sporco. Con un tocco dolce ma efficace segna il gol del sorpasso.

Castro 6 Il suo ingresso dà carica alla squadra.

Oliva 6 Entra e si piazza in regia, recuperando tanti palloni.

Ionita 6 Sforna per João Pedro la rete del 3-1.

Maran 7 Mette in campo una squadra quadrata, tosta e senza paura. Si nota il cambio di mentalità, con la squadra sempre più consapevole dei propri mezzi. Azzeccati i cambi.

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Campionato di serie B (vergognatevi) Ediz. 2022-23 - Portieri:BraccioFerro-Bruto-Pluto-Olivio..."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News