Resta in contatto

Approfondimenti

Lotta salvezza: una corsa a cinque per evitare un solo posto o due?

Il Chievo Verona è ormai spacciato mentre il Frosinone un punto sotto il Bologna, con il pareggio di ieri in casa del Genoa, resta ampiamente in corsa

Con il meritato successo di venerdì scorso, nell’anticipo della ventiseiesima giornata ai danni dell’Inter (battuta 2-1 alla Sardegna Arena) il Cagliari, complice in particolare il ko del Bologna alla Dacia Arena contro l’Udinese, ha creato un solco importante di nove lunghezze proprio sui felsinei terz’ultimi, che Pavoletti e compagni affronteranno domenica alle 12.30 al Dall’Ara, forti del 2-0 ottenuto all’andata. Un pareggio, ma soprattutto una vittoria in terra emiliana, chiuderebbero in positivo il discorso salvezza e regalerebbero alla squadra di Maran un finale di stagione tranquillo, con dieci gare ancora da disputare. Al contrario una sconfitta (soprattutto se di misura) non complicherebbe nulla, ma certamente non sarebbe piacevole.

CHIEVO ORMAI SPACCIATO. Se già le speranze di salvezza per i veneti, che hanno sempre sul fardello una penalizzazione di tre punti (per una vicenda di plusvalenze) erano minime, di fatto il 3-0 subito ieri in casa del  Torino ha dato il colpo di grazia ai ragazzi di Di Carlo, i quali cercheranno di rendere la vita difficile alle avversarie di turno come fanno in tutte le contese che affrontano. Dal Frosinone penultimo con 17 punti, all’Udinese (che è attestata a quota 25) sono in lotta per non retrocedere in cinque con ciociari, ieri eroici in dieci dal 34’ per l’espulsione di Cassata, sul campo del Genoa che si sono portati a -1 dal Bologna. Delle due squadre appena citate, stanno meglio Empoli, Spal e Udinese.

I toscani di Iachini, 22 punti in graduatoria, non possono certo sentirsi al sicuro come del resto gli emiliani di Semplici e i friulani di Nicola, nonostante questi ultimi, con il 2-1 sul Bologna nello scontro diretto giocato ieri, hanno fatto un importante passo in avanti, ma ancora non decisivo.

PROSSIMO TURNO. Già scritto del match che aspetta il Cagliari domenica alle 12.30 a Bologna, il resto del ventisettesimo turno, il programma si apre con il quasi impegno proibitivo dell’Udinese sul campo della capolista Juventus che, con il successo di ieri sera a Napoli, ha di fatto ipotecato l’ottavo scudetto consecutivo. Sabato alle 20.30 la cenerentola Chievo Verona affronta al Bentegodi un Milan lanciato verso la qualificazione alla Champions League della prossima stagione, mentre alle 15 della domenica a San Siro la Spal sarà ospite di un’Inter che si deve rialzare dal un momento non certo positivo. Impegno, almeno sulla carta, in salita anche per il Frosinone.

Allo Stirpe arriva un Torino in piena corsa per un posto in Europa League, mentre appare arduo il compito anche per l’Empoli, atteso nel posticipo di lunedì prossimo alle 20.30 all’Olimpico contro una Roma sconfitta in modo pesante nel derby dalla Lazio nella partita andata in scena avantieri sera, attesa dalla sfida da dentro o fuori di mercoledì in casa del Porto, valida per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League, con il vantaggio del 2-1 ottenuto in casa.

 

24 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
24 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Joao Pedro deve restare

Ultimo commento: "IN TURCHIA RESTERÀ FERMO UN MESE PER STIRAMENTO, GRANDE FORTUNA DEL CAGLIARI PER LA SUA FUORIUSCITA."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti