Resta in contatto

Approfondimenti

Perché non puntare su Filippo Romagna?

Ormai è consolidato l’argomento “difensore centrale” alla voce calciomercato per il Cagliari. Un innesto che sembra diventato irrinunciabile: ma siamo sicuri che sia davvero così?

ROMAGNA. Uno dei motivi per cui il Cagliari punterebbe all’acquisto di un nuovo centrale difensivo sarebbe per la presunta necessità di affiancare un altro elemento a Ceppitelli, considerato titolare inamovibile. In questo momento la batteria dei centrali comprende anche Pisacane, Capuano, Andreolli e Romagna. Quest’ultimo è stato uno dei migliori in campo contro l’Atlético Madrid, disputando il primo tempo proprio al fianco di Ceppitelli. L’ex Juventus deve crescere e maturare, vero: ma può disporre di buon senso del posizionamento, attenzione e capacità nel gioco aereo, personalità e testa alta: un repertorio di tutto rispetto per non sfigurare in Serie A. Senza nulla togliere al generoso Fabio Pisacane, uno dei protagonisti delle ultime stagioni rossoblù.

PROFILI. Romagna, capitano e titolare della Nazionale Under 21 guidata da Di Biagio – in tribuna alla Sardegna Arena mercoledì scorso – meriterebbe fiducia, anche per un discorso più ampio di valorizzazione dei giovani italiani nel campionato italiano in ottica azzurra. Invece viene accostato al Cagliari con insistenza l’argentino Kannemann, del Gremio Porto Alegre, a cui il club di via Mameli avrebbe fatto pervenire una nuova offerta. A prescindere dal valore del giocatore, resterebbero da verificare fattori come l’ambientamento, la lingua e l’adattabilità al calcio italiano. Sempre viva anche la pista che porta al napoletano Tonelli, vecchia conoscenza del ds Carli. Ma il secondo difensore centrale titolare… il Cagliari potrebbe averlo già in casa.

25 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
25 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Se così fosse non cambierebbe nulla…. Visto che Mr. Giulini è allenatore ormai da 8 anni…"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti