Resta in contatto

Calciomercato

Serie A. Sirigu rinnova con il Torino, la Roma piomba su Malcom

Niente Juventus nel futuro di De Ligt. Il ds dell’Ajax Overmars ha messo il giocatore fuori dal mercato. Chelsea su Rugani e Higuain: c’è offerta ufficiale

Dopo aver ceduto Alisson al Liverpool per 75 milioni (firma sul contratto arrivata in serata), il ds Monchi è pronto a investire parte del guadagno nell’ acquisto di Malcom, esterno d’attacco del Bordeaux, sul quale è forte l’ interesse di Everton e Inter, con quest’ultima alla ricerca di un ultimo centrocampista per completare il reparto. Nelle scorse settimane si era parlato del possibile ritorno di Rafinha, oltre che degli acquisti di William Carvalho e Dembelè. Sulle sue tracce ci sarebbero anche Borussia Dortmund e Siviglia.

SIRIGU RINNOVA. Il Torino, in Italia, è una delle società che può crescere: se non l’avessi ritenuto una squadra in grado di darmi qualcosa in più, non avrei firmato”. Al portiere sardo di Siniscola era interessato anche il Napoli, soprattutto dopo l’ingaggio di Ancelotti che lo aveva allenato al Paris Saint Germain, ma il numero uno non ha avuto dubbi a restare in granata. “Io mio rapporto col Toro è sempre stato chiaro, sin dall’inizio – conclude Sirigu al sito internet del club dal ritiro di Bormio – non ci sono stati problemi a rinnovare l’accordo”.

Amato Ciciretti sta lavorando con il Napoli nel ritiro di Dimaro, ma il suo futuro sembra essere lontano dal club azzurro. Il giocatore, ultimi sei mesi al Benevento è richiesto da diversi club di Serie A, tra cui Sampdoria, Genoa e Udinese. Marc Overmars, direttore sportivo dell’ Ajax, ha messo fuori dal mercato i gioiellini del club olandese, Frenkie de Jong, Donny van de Beek e Matthijs de Ligt, quest’ ultimo accostato alla Juventus in queste settimane.

SARRI. Subito al lavoro il tecnico del Chelsea (da oggi affiancato da Zola come leggerete in un altro apposito pezzo sulla nostra testata) che con la dirigenza sta pianificando la sua nuova squadra. A tal proposito è partito l’ assalto a Gonzalo Higuain e Daniele Rugani. Secondo quanto riporta Sportmediaset, cifra ritenuta troppo bassa dalla dirigenza della Juventus, che pretende almeno 110 milioni. Probabile che le due parti si verranno incontro e che l’ affare si farà intorno ai 100 milioni.

Sarri fino a pochi mesi fa era al Napoli, che dopo Karim Benzema e Edinson Cavani, ha una nuova idea per l’ attacco: ovvero quella dell’attaccante belga Michy Batshuayi, ultimi sei mesi in prestito al Borussia Dortmund, che è in uscita dal Chelsea, che pretende però 40 milioni di euro per il suo cartellino. Ad un passo invece l’acquisto di Youssouf Sabaly, che ha partecipato all’ ultimo mondiale di Russia 2018. Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, che dovrebbe arrivare per una cifra di circa 15 milioni di euro.

Sabaly può giocare sia sulla fascia destra, sia su quella sinistra. Intanto, secondo i media tedeschi sono due le opzioni principali per il futuro di Arturo Vidal. La prima prevederebbe il ritorno in Italia con il Napoli targato Carlo Ancelotti in prima linea per accoglierlo. 31 anni compiuti a maggio, Vidal è arrivato in Europa, via Colo – Colo, per vestire la casacca del Bayer Leverkusen.

ROMA. Alisson si è trasferito al Liverpool per 75 milioni di euro. Ora il club giallorosso dovrà trovare un sostituto adeguato al portiere brasiliano : il favorito nei giorni scorsi sembrava Alphonse Areola del Paris Saint-Germain, ma nelle ultime ore (fa sapere Sky Sport) ha preso sempre più piede l’ ipotesi legata a Robin Olsen del Copenhagen. Sturaro invece è uno dei principali indiziati a partire dalla Juventus. Secondo quanto riporta Tuttosport, il centrocampista ex Genoa sarebbe nel mirino di ben 5 club di Premier League : West Ham, Wolverhampton, Leicester City, Crystal Palace e Newcastle. Sime Vrsaljko è l’ obiettivo numero uno della dirigenza dell’ Inter per rinforzare il reparto difensivo.

Per il Corriere dello Sport, il club nerazzurro avrebbe comunicato all’ Atletico Madrid di voler chiudere la trattativa entro la prossima settimana, ponendo una specie di ultimatum al club spagnolo. Lucas Boyè saluta di nuovo il Torino. L’ attaccante è stato ceduto all’ Aek di Atene con la formula del prestito con diritto di riscatto, la stessa con cui ha giocato la seconda parte della scorsa stagione al Celta Vigo. Il Torino, che due stagioni fa aveva prelevato il giovane attaccante dal River Plate soffiandolo alla Roma, saluta Lucas si legge sul sito del club granata – e gli augura il meglio per questa sua nuova avventura”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Calciomercato