Resta in contatto

Calciomercato

Cerri: vacanze finite, a breve la firma. Ecco le cifre dell’operazione

Dopo lo sbarco a Elmas di sabato e qualche giorno di vacanza al mare, Cerri è pronto a diventare un nuovo giocatore del Cagliari. Ecco le cifre definitive.

SABATO L’ARRIVO. Ora il mare. Poi, ma forse già oggi, la firma sul contratto e l’inizio di un’avventura che segna il ritorno del bomber ex Perugia in Sardegna. L’arrivo sull’isola doveva essere teoricamente solo “per vacanza”. Con Alberto Cerri che è salito su una macchina all’aeroporto di Elmas e l’ha poi guidata fuori dai parcheggi. Teoricamente, appunto, perché non è un mistero che l’affare tra Juve e Cagliari sia ormai vicino alla conclusione.

QUANTO COSTERÀ. Le cifre sono chiare: prestito con diritto/obbligo di riscatto per un milione di euro più nove, come riporta L’Unione Sarda. Non proprio un acquisto low cost, ma un investimento che è richiesto per un giocatore, classe 1996, che viene da un campionato con 33 presenze, 15 gol e 10 assist, in B con la maglia del Perugia.

VACANZE CON VISTA CONTRATTO. Cerri, che appena sbarcato tra l’altro non ha nemmeno disdegnato una sciarpa rossoblù appesa al collo da una calorosa supporter, per ora si gode le spiagge sarde: Mari Pintau la località scelta per aspettare l’ufficialità e la chiamata che gli permetterà di siglare un contratto fino al 2023 con il club rossoblù. Chiamata – e annuncio – che potrebbe arrivare anche in giornata. Dato che le visite mediche a Villa Stuart sono già state svolte sabato.

RITORNO. Cerri è pronto a vestire di nuovo il rossoblù. Proprio come nella stagione della promozione in A, quella del 2015-2016 e del gol decisivo nella serata di festa dello 0-3 a Bari. Ora sarà il vice Pavoletti. Ma l’obiettivo è diventare il centravanti del futuro.
21 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Quando è arrivato Giulini l'avete criticato senza neanche conoscerlo, perché non era sardo. Ora sbavate per una multinazionale americana, che vuole..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Calciomercato