Resta in contatto

Calciomercato

Serie A: l’Inter ufficializza De Vrij, la Fiorentina Lafont

Il ds del Milan Fassone in un’intervista annuncia: “Bonucci resta. Faremo tre acquisti, ma prima dovremo cedere alcuni giocatori”. Burdisso lascia l’Italia

Cominciano ad intensificarsi le operazioni di mercato. Molti operatori si trovano a Milano, centro di tutte le trattative che si concluderanno entro le 20 del 17 agosto, alla vigilia della nuova Serie A.

DE VRIJ. La notizia della giornata è l’ufficializzazione attesa da parte dell’Inter dell’arrivo del difensore ex Lazio con contratto fino al 2023. Oltre all’olandese la società nerazzurra ha ha ufficializzato anche Asamoah, che arriva a parametro zero dalla Juventus. Per il ghanese contratto fino al 2021. A proposito dei biancocelesti, ha parlato il presidente Lotito, il quale in particolare su Milinkovic-Savic e Felipe Anderson, che piacciono a mezza Europa, ha affermato: “Le condizioni delle cessioni le dettiamo noi. Abbiamo già fatto degli acquisti, li presenteremo al momento giusto. Stiamo lavorando per costruire una squadra di valore internazionale.

LAFONT. Con una nota sul proprio sito internet, la Fiorentina comunica “di aver acquisito, a titolo definitivo, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore francese Alban-Marc Lafont dal Toulouse Football Club. Il nuovo portiere dei viola è nato a Ouagadougou (Burkina Faso), il 23 gennaio 1999 e vanta 3 presenze con la Nazionale Under 20 della Francia. Il calciatore ha firmato un contratto che lo legherà al Club viola per i prossimi 5 anni. Da chi arriva in Italia a chi va via, come Masina. Infatti il Bologna ha comunicato di avere ceduto a titolo definitivo al Watford, il diritto alle prestazioni sportive del difensore. Il terzino sinistro lascia così il club rossoblù per trasferirsi al club di Premier, dove ha firmato un contratto di cinque anni.

Saluta il nostro paese anche Nicolas Burdisso. Dopo le esperienze con Genoa, Roma e Torino ritorna in patria per chiudere la carriera. Il suo desiderio è giocare di nuovo con  il Boca Juniors.

NAPOLI. Adesso è ufficiale: Amin Younes è un nuovo giocatore dei partenopei. La conferma è arrivata direttamente dal sito della Lega Serie A. Il contratto dell’esterno tedesco è stato  depositato lo scorso 22 gennaio. Younes arriva al Napoli da svincolato, dopo aver disputato le ultime tre stagioni in Olanda con la maglia dell’Ajax, ma non tornerà sui campi da gioco prima di 4 o 5 mesi, causa rottura del tendine d’Achille. Intanto non c’è Jorginho nella lista dei 23 calciatori convocati da Carlo Ancelotti per il ritiro del Napoli a Dimaro Folgarida, in programma dal 10 al 30 luglio. Il centrocampista italo-brasiliano è ormai prossimo al trasferimento al Manchester City e non è compreso nel gruppo che il nuovo tecnico prevede per il ritiro estivo.

Nella lista mancano ovviamente i cinque azzurri impegnati al Mondiale: Koulibaly, Mertens, Mario Rui, Milik e Zielinski, che si aggregheranno più avanti al gruppo dopo aver goduto delle ferie. Tre le novità provenienti dal mercato finora: Verdi, preso dal Bologna, Ciciretti, dal Benevento e Inglese, dal Chievo, quest’ultimo era stato già preso dal Napoli a gennaio che lo aveva lasciato in prestito a Verona.

LE ALTRE UFFICIALITA’. Bamba, attaccante classe ’86, è un nuovo calciatore del Lille. Il francese di origini ivoriane si è liberato a parametro zero dal Saint-Etienne. A lungo obiettivo anche dell’Inter, ha firmato un quinquennale. L’Atalanta comunica “di aver raggiunto l’accordo con il Cittadella per l’acquisizione in prestito con obbligo di riscatto del giocatore Marco Varnier“. Bruciata la concorrenza (tra le altre) del Cagliari.

In attesa dei comunicati ufficiali, il Milan ha già depositato i contratti dei due nuovi acquisti Reina e Strinic. E’ quanto si evince dal tabellone di tutte le operazioni di mercato pubblicato sul sito della Lega Serie A. Reina arriva svincolato dal Napoli, Strinic dalla Sampdoria. Le date del deposito dei contratti risale per entrambi allo scorso mese di marzo.

Golovin sbarca in Premier League. Stando a quanto riporta The Sun, il talentino russo del Cska Mosca, che si sta mettendo in mostra in questi mondiali, giocherà nel Chelsea nella prossima stagione. Nulla da fare per la Juventus, che nelle scorse settimane si era mossa sul giocatore. I londinesi verseranno nelle casse del club russo una cifra attorno ai 30 milioni di euro.

Scoppia il caso Balotelli al Nizza. L’attaccante italiano non si è infatti presentato al primo giorno di raduno del club francese sotto la guida del nuovo allenatore Patrick Vieira. È stato proprio l’ex centrocampista francese di Juventus, Inter e Milan a confermarlo nel corso di una conferenza stampa come riportato da l’Equipe. Infine la Sampdoria ha comunicato in serata di aver acquisito a titolo definitivo i diritti alle prestazioni sportive di Idir Boutrif (classe 2000) ex Standard Liegi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pavoletti, voglia di restare. Meglio lui di Lapadula e altri?

Ultimo commento: "Pavoletti se non succedono altri terremoti in casa Cagliari... Ci riporterà in serie a e segnerà 18-20 gol"

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "E aperto anche il master per come gestire una società di calcio il caso di studio che verrà analizzato è il cagliari calcio affrettatevi i posti..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Fidatevi di Capozucca..... è una che vede lontano!!!!"

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Calciomercato