Resta in contatto

News

Cragno: “Rinnovo? Contentissimo, era un obiettivo. Spero ce ne siano altri”

cragno

Diretta su facebook per l’account ufficiale del Cagliari Calcio. Rispondono alle domande dei tifosi Alessio Cragno e Paolo Faragò, freschi di rinnovo nelle scorse settimane.

Il portiere: “Molto contento del rinnovo, era un obiettivo che avevo. Spero che ce ne siano altri col passare degli anni. Qualche tifoso su facebook invita i due a scambiarsi il ruolo in campo: “Cragno, io in fascia? Non ho mai provato. In porta mi trovo meglio, ma se ci dovesse essere la necessità mi adatto (ride, ndr)”.

Cosa faccio su un rigore? Spero che calci dove penso di tuffarmi io. Se calcia dall’altra parte è un problema. Prima della gara cerchiamo sempre di capire dove potrebbe calciare un tirare. Poi bisogna sempre sperare. La parata più difficile? Quella su Viviani contro la Spal, all’andata. Stava andando da un’altra parte il suo tiro, ma è stata deviata e ho dovuto cambiare la direzione del tuffo”.

Sull’allenatore:López attivo e presente, insieme a lui tutto lo staff, attenti ad analizzare errori commessi sia nell’allenamento che in partita”.

La prossima sfida contro il Napoli:Affrontiamo la prima in classifica con un ruolino di marcia impressionante. Dobbiamo dare tutti il 120%, il 100% non basta. Se tutti lo faremo proveremo a fare il risultato“.

Qualche battuta sul mondo di Alessio Cragno: “La città? Si vive bene, il clima è fantastico. Portiere modello? Lasciando da parte Buffon, l’idolo di tutti, mi piaceva in passato Casillas. Ora dico De Gea, ora è il più forte in circolazione. Prossime vacanze? Non lo so, farò tutto all’ultimo. Nella letteratura mi piace il romanzo storico, specie Ken Follet. Fantacalcio? Cragno, si ci gioco. Ogni anno parto carichissimo, con formazioni e quant’altro. Ma poi perdo la voglia e lo mollo. Cosa dico a chi ci prende al fantacalcio? La colpa è la loro“.

Si chiude con il sorriso. Faragò prova a prenderlo un po’ in giro:Oltre ai guanti lo sponsor tecnico ti manda anche le mani?“. Ma il portiere sta allo scherzo: “Ogni tanto arriva qualche pacco e ci spero. Ma alla fine i guanti sono sempre vuoti. Continuo ad attendere“.

 

 

 

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "A me piacerebbe Zanetti e in d.s. in gamba e Giuliani che li facesse lavorare in pace"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News