Resta in contatto

News

López: “Battuti da un Milan forte ma molte colpe nostre”

Diego López analizza la sconfitta contro il Milan: “Abbiamo perso al cospetto di un’avversaria che ha tanta qualità, che ti mette in difficoltà. La classifica la guardiamo sempre, e dobbiamo essere sempre concentrati. Il vento ha creato difficoltà a  noi e loro. Potevamo pareggiare, ma purtroppo non è stato così. La differenza di oggi è molto semplice: loro hanno fatto due gol, noi solo uno”.

“Ho avuto sempre il dubbio se far giocare Sau o Farias nelle ultime partite – chiarisce il mister rossoblù – Oggi era certamente la sua partita, ma purtroppo l’infortunio ha cambiato le cose. Abbiamo fatto una gara diligente oggi. Per me oggi abbiamo fatto meglio il secondo tempo, rispetto al primo. Mercato? Abbiamo fatto gli acquisti giusti con Castán, Lykoggiannis e Ceter. Ci daranno tanto. Per il resto le cose le discuto con la società”.

Infine, dal tecnico rossoblù un monito ai suoi: “Se regaliamo alle avversarie Joao Pedro, Barella e Pavoletti sono solo errori nostri. Andiamo a giocare a Crotone con altri giocatori. Ma se prendiamo espulsioni e troppe ammonizioni, la colpa è solo nostra”.

29 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
29 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Cambio!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Dai Mister…neanche un tiro in porta…di geometrie neanche l’ombra….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Cmq partita scarsa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Rastelli sempre sbranato. Lopez sempre perdonato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Non siamo forti e questo si sapeva. Ci manca intelligenza e scaltrezza, furbizia. Nei giocatori e in panchina. Osservate come non sfruttiamo al meglio le punizioni, corner e pure le rimesse dal fondo è falli laterali, buttiamo il pallone a caso. Rischiamo e prendiamo il cartellino nelle zone di gioco dove è inutile e sprecato…potrei dilungarmi, ma è tempo perso come lavare la testa all’asino!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Non se ne puo piu degli infortuni di Sau ! Basta ! Ogni anno gioca un terzo delle partite…è fatto fi m….io venderei lui non Farias ! Situazione attaccanti preoccupante…Fuori Pavoletti non abbiamo più nessuno !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Forte!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Pavoletti e stato un bidone milionario…con quei soldi si poteva fare di melglio..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Lopez: un perdente!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

sono riusciti a costruire una squadra da zona retrocessione se continuano cosi riescono pure a retrocedere un progetto serio stadio nuovo e una banda di giocatori da oratorio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Non ero favorevole all’ esonero di Rastelli. Ancora meno visto l’ incompetenza del suo sostituto. A Rastelli non perdonavano nulla. Che dire allora di Lopez? I problemi della rosa esistono ma un altro allenatore avrebbe fatto sicuramente meglio. Occorrono almeno tre acquisti per il prosieguo del campionato e tanta voglia di combattere che in molte partite non si è visto. Auguri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Noi lo abbiamo reso forte … Facciamo resuscitare i morti .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Che squadra sconquassata…Tra la sfiga che ci perseguita, una campagna acquisti penosa e che nel mercato di riparazione ha ampiamente confermato questa tendenza, un DS che si sta dimostrando un incompetente..continuano ad acquistare giocatori sconosciuti o reduci da gravi infortuni nella speranza di fare Jack Pot, si lasciano sfuggire volutamente un allenatore che ci avrebbe fatto fare il salto di qualità, valutano seriamente l’ipotesi di fare uno scambio Han-Cerri….ma dove vogliamo andare??? Mi sa che allo stadio, il sottoscritto insieme a figli e cugini nn ci metterà piu piede..la mia salute è decisamente molto più importante!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ci vuole coraggio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Lopez se si vuole vincere davvero bisogna crederci crederci sempre di più e coraggio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Vabbè se il Milan è forte caro Lopez non giochiamo neanche le altre partite….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Sei sopravvalutato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Lopez incomincio a credere che non sei proprio all’altezza di guidare il Cagliari. Questo.Milan fino a poco tempo fa era completamente sllo sbando

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Secondo tempo giocato malissimo, passaggi sbagliati senza idee, Pavoletti solo di testa può essere pericolosi i piedi li usa x tenersi in piedi, i morti cambi inguardabili a parte Farias che secondo me è giocatore da serie B…. Domenica se non si vince siamo in piena zona retrocessione…….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma sinceramente più che un Milan forte ho visto un Cagliari scarso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Perché si è dato in prestito ,SALAMON, COLOMBATTO,HAN .Domenica a CROTONE chi gioca con 3 ho 4 squalificati ??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Molte colpe tue …….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Non possiamo avere le prove… ma a parere personalissimo con Rastelli avremo avuto qualke punto in più… forse 25/26

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Battuti perché il Cagliari ha giocatori scarsi e ancor di più in panchina non sono degni di giocare in serie A..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ti prego, per rastrello era forte anche il Chievo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Non è il Milan forte ,é il Cagliari che non c’è

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Milan forte??Ahahaahahahahahahahah

Marcello Murenu
Marcello Murenu
2 anni fa

Vai Lopez reinventa questa squadra,prova i nuovi acquisti che daranno freschezza alla squadra.Cerca un attaccante degno di stare sotto porta,questi che hai non concludono niente! IL PAVO E DA SOLO CONTRO TUTTI HA BISOGNO DI UN ATTACCANTE DI POTENZA senno’ non si segna.Poi ci facciamo anche espellere,il Crotone ha vinto fuori 3 a zero,noi andiamo li senza attaccanti..w.t.F…speriamo che Ceter sia pronto e che Giannetti abbia voglia senno’la vedo brutta al momento.

Angelo
Angelo
2 anni fa

Mi dispiace mister ma oggi hai commesso molti errori…. Posso ammettere la rosa scadente, ma non puoi far giocare quella mummia di Sau e inserire quando dovevamo recuperare prima Deiola (mandiamolo alla’Olbia) e Cossu che con tutto rispetto ma non è più proponibile per una sfida di serie A. Spero che i nuovi acquisti, e quelli che ancora devono arrivare, ci facciano fare quel salto di qualità necessario per ambire alla salvezza

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Vergognatevi!! Ma cosa volete raccontare..avete sbagliato anche il cognome.. e non si tratta di un errore di stampa, lo avete reiterato anche nella..."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Io ricordo che prima dell'incontro con la Massese il Cagliari giocò al Sant'Elia una Partita non ufficiale, un'amichevole col Benfica in cui giocò..."

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News