Resta in contatto

Approfondimenti

Quale soluzione per sostituire Barella?

Ammonizione pesante per Nicolò Barella quella rimediata ieri pomeriggio a Bologna.

Essendo sotto diffida, salterà la partita di sabato sera contro la Sampdoria di Marco Giampaolo, ergo dopo quindici partite di campionato il Cagliari sarà costretto a rinunciare al suo elemento migliore.

Per Diego López si prospetta una settimana di grandi riflessioni: chi sostituirà il forte centrocampista sardo considerata la penuria di elementi alla sua altezza, e soprattutto con le sue stesse caratteristiche?

Passiamo in rassegna le potenziali soluzioni:

Daniele Dessena: sulla carta la soluzione più ovviamente, ma tecnicamente la meno adatta.  È palese come dopo i due infortuni degli scorsi due anni (la rottura di tibia e perone a Brescia e l’infortunio muscolare dello scorso marzo) non sia più lo stesso giocatore. Innegabile lo spirito di abnegazione e la grinta, ma la freschezza atletica, la tecnica ed il dinamismo non sono gli stessi di Barella, specie considerando le qualità del centrocampo doriano e di interpreti come Praet e Barreto.

Alessandro Deiola: non ha la stessa rapidità di Barella, ma ha la capacità di farsi trovare nel posto giusto. Il suo senso della posizione, il suo apporto alla costruzione della manovra e alla fase difensiva potrebbero suggerire al tecnico uruguaiano di consegnargli la maglia da titolare.

Joao Pedro: López pare avergli trovato la collocazione ideale, ovvero in attacco con libertà di svariare tra le linee ed i risultati sono palesi con la “palma” di capocannoniere della squadra. Davvero improbabile un suo ritorno a centrocampo, considerata pure la sua pessima performance contro il Pordenone.

Paolo Faragò – Simone Padoin: entrambi non avrebbero difficoltà a giocare sul centrodestra, ma il loro “accentramento” porterebbe all’inserimento di uno tra Van Der Wiel o Miangue. Dopo aver trovato un certo equilibrio trovato sugli out, questa soluzione non appare francamente possibile, né tanto meno la più consona.  

 

41 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
41 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Speriamo che si svegli in fretta la nostra dirigenza se non la finiamo in serie c con la difesa che abbiamo sempre gli stessi errori non si coprano i..."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti