Resta in contatto

Approfondimenti

La pausa al momento giusto

Dopo una serie di dispiaceri il Cagliari avrà modo di riprendere fiato grazie alla pausa che anticiperà la prossima sfida con il Genoa. Un break di una settimana per mettere in ordine le idee, gli schemi e far leva ad una maggiore consapevolezza del gioco e della squadra. Giorni decisivi, pronti a bussare alla porta di mister Rastelli qualora il suo lavoro non desse i frutti sperati. Il riposo è arrivato al momento giusto, affaticamento e  stanchezza sono stati alla base delle ultime performance dei rossoblù.

Nel prossimo match il Cagliari non può sbagliare, deve tornare a vincere e a portare a casa i punti per garantirsi una buona posizione in classifica. Una pausa all’insegna del duro lavoro per pianificare la vittoria risolutiva. Non c’è tempo per pensare alle sconfitte o ai brutti umori, questa è la settimana in cui si esamineranno gli sbagli compiuti e si studieranno le strategie più efficaci. Bisogna approfittare del tempo in più per migliorare la condizione fisica e mentale dei giocatori.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Solo noi tifosi vediamo in che condizioni è il nostro Cagliari?ma il presidente Giulini dov’è…

Stefano Sciandra
3 anni fa

Pausa al momento giusto?Confermare Rastelli è stata un’idiozia incredibile. Giulini non ha l’umiltà di ammettere di aver preso un allenatore scandaloso e di mantenerlo a Cagliari da tre anni. Quella del Genoa è un cavolata pazzesca. A parte che salterà dopo la partita con il Grifone, si saranno perse altre due settimane. Cosa volete che corregga, gli errori sono sempre gli stessi. Anche se per sbaglio vincesse, saremmo daccapo la settimana dopo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

e pensare che dovevano spaccare il mondo in due con il nuovo stadio invece anno spaccato i marroni tutti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

ma è mai possibile che tutte le squadre corrono e noi arranchiamo, siamo senza schemi e semn

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Affaticato e stanco neanche fossimo a fine stagione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Nn so cosa possa fare di più Rastelli in questi 15 giorni…anche se vincessimo con il Genoa la scoppola è dietro l’angolo la settimana dopo e saremo punto e accapo. Solo che avremo perso 1 mese di tempo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Se cambiasse il mister già d’ora.. sarebbe mossa azzeccatissima… Non se ne può più.. non perdiamo altro tempo

Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Ancora con Cammarata? Basta! NON ha fatto niente di niente a Cagliari per essere menzionato. Riva merita Molto, ma Molto di più che Cammarata...."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Su Riva è stato detto e scritto di tutto. Giocatore Immenso ed unico. Ma il suo carisma lo si può riassumere col termine usato da..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Classe pura da grande campione, giocate stupende e professionalità indiscussa Uomo dai principi di vecchio stampo Grazie di tutto " PRINCIPE ", era..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "peccato che perdemo 4-2"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Nel '67 avevo nove anni, ma ricordo quando la formazione iniziava con: Colombo, Martiradonna, Tiddia ... ('64)"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti