Resta in contatto

Approfondimenti

Dessena, una fascia da capitano che gira su troppe braccia

Appena 66’ minuti giocati nelle prime tre partite e prima presenza da titolare ieri contro il Crotone. Un bilancio non certo positivo per un veterano come Daniele Dessena, finalmente recuperato dopo due anni passati più in infermeria che in campo. Ieri il valzer della fascia di capitano, passata da Dessena a Sau e infine a Capuano. Praticamente più braccia diverse in ogni partita dall’inizio del Campionato, una questione marginale che però da la dimensione attuale del capitano ufficiale.

L’esplosione di Barella e le peculiarità di Cigarini in regia lo costringono a contendersi lo spazio con un osso duro come Ionita, un giocatore che quando è in forma Rastelli non toglierebbe dal campo per niente al mondo. Inoltre l’arrivo di Van der Wiel ha riportato a centrocampo Faragò, uomo che gode di un buon grado di fiducia da parte del tecnico, senza contare il duttilissimo Padoin e il giovane Deiola in recupero.

Una concorrenza spietata per Dessena che oggi si ritrova ad essere un capitano per nulla intoccabile.

77 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
77 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Lapadula e Pavoletti, staffetta o devono giocare insieme?

Ultimo commento: "pavoletti deppisi andai a spurgai arsellasa altro che giogai a palloni"

Poca affidabilità dietro, per i lettori di CalcioCasteddu servono rinforzi

Ultimo commento: "MANDIAMOCI TUTTO IL BATTAGLIONE S,MARCO...O I GRANATIERI DI SARDEGNA ARMATI DI TUTTO PUNTO...COSI LE PARTITE LE VINCIAMO...(QUALCUNA)"

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Allenatore non all'altezza ... come capita sempre del resto nelle scelte di Giulini"

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "Giulini drogato, Capozucca il suo pusher"

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Tu ti sei già abituato al mestolo di Giulio, continua a lucidarglielo per bene, mi raccomando."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti