Resta in contatto

Approfondimenti

Duje Cop, un carattere difficile da piazzare

Una delle sorprese del ritiro di Pejo potrebbe essere Duje Cop. Rientrato dal prestito in Spagna, dove con la maglia dello Sporting Gijón ha firmato 9 centri nella Liga, il croato non sembra avere molto mercato al momento. Nonostante la sua stagione non sia stata negativa a livello di numeri individuali, pare difficile che si possa muovere qualcosa in questa settimana che precede il raduno dei rossoblù.

Il motivo potrebbe essere la poca sintonia mostrata in alcune circostanze con i compagni dello Sporting. Diverbi accesi con alcuni compagni, mescolati a qualche errore di troppo in fase realizzativa, non gli hanno consentito di essere risparmiato dalle critiche nonostante sia stato il capocannoniere dei suoi. L’immagine negativa che il croato si è costruito all’interno dello spogliatoio ha offuscato una stagione da protagonista e probabilmente è alla base di questo immobilismo di mercato.

Il Cagliari sta cercando di venderlo subito e in settimana si proverà a trovare una soluzione in questo senso. Se dovessero mancare le offerte il giocatore partirà comunque per il raduno di Pejo dove sarà valutato da Rastelli e chissà che non riesca a sorprendere tutti guadagnandosi la permanenza. In fondo un bottino di 31 partite e 9 reti in Liga è pur sempre un biglietto da visita di cui tener conto.

24 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
24 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Io lo terrei

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Certo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

A bordo campo a impedire che i palloni volino in curva

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Olbia city

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Cop è meglio di Cerri e Petagna… lo lascerei al posto di Giannetti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Si

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Assolutamente si

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

No

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Come scritto nell’articolo carattere difficile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Senza Cip, non rende

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Carattere difficile ?
#echiniduconnosciri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

???????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Scazzarasa, ma chi non sciri chistionai

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

poitta chistionara puru ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Rino Viola ????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Assolutamente si…..secondo me potrebbe fare been

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Come vice Borriello nn sarebbe male!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Certo è In B lo avrei fatto giocare…avevamo pippa Cerri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Guardate d pippe in attacco ne abbiamo parecchie l’unico che s salva e Borriello

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Proprio cerri tutto era meno che pippa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Scherzi vero? È peggio di Petagna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ma ha giocato pochissimo sau gioca tutte le partite segna 8 ed è uno importante ma dai

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Cerri tranquillo che se fatto crescere da uno capace che crede in lui puo diventare un luca toni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Io avrei mandato via sau o farias altro che cerri

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti