Resta in contatto

News

Cragno, lo scherzo (con Pavoletti e João Pedro complici) diventa epico

Il portiere del Cagliari Alessio Cragno è stato vittima di uno degli scherzi del programma Mediaset “Le Iene”: con la complicità di Leonardo Pavoletti e João Pedro

CENA. Perfido scherzo ai danni del portiere del Cagliari e della Nazionale Alessio Cragno, architettato da Le Iene con la complicità dei compagni Leonardo Pavoletti e João Pedro. Una serata cominciata con un aperitivo seguito da una cena, in un noto locale cagliaritano. A tavola, tre vodka “sospette”: solo il primo regalo ricevuto dal fantomatico Vladimir, che poco dopo telefona al numero 10 brasiliano. Una villa in Brasile da 6 milioni di euro, mostrata con (finto) orgoglio da JP10 ai due con tanto di foto sul telefonino. Pavoletti lo asseconda, Cragno lo sfotte. Ma il portiere non sa cosa sta per accadere.

SORPRESA. I suoi compagni di squadra iniziano a parlare di calcioscommesse: la reazione di Cragno è emblematica. Non ne vuole sentire parlare, l’atmosfera al ristorante cambia. La seconda sorpresa arriva quando il cameriere comunica al trio che il conto è già stato pagato. Da chi? Alessio lo scoprirà in fretta. Una volta ripresa l’autovettura di João Pedro dal parcheggio sotterraneo, Cragno chiede a Pavoletti le sue reali intenzioni: “Me lo hai chiesto per coinvolgermi o per un consiglio?“. Il bomber lo tranquillizza.

COLPO DI SCENA. Quando l’auto però si dirige in una villa, il colpo di scena. Il terzetto è entrato in casa del boss russo Vladimir, difeso da inquietanti guardie del corpo. La vittima dello scherzo diventa irrequieta, vuole andare via a tutti i costi. L’atmosfera si surriscalda, mentre Cragno manifesta il suo disagio in maniera pesante. Fanno la loro comparsa pure tre ragazze in abiti sexy, e il portiere si chiede “Ma cosa stiamo facendo?“, mettendosi le mani sul viso. Pavoletti e João Pedro vengono portati via, il brasiliano finge delle urla da tortura. Il boss vuole rimanere da solo con Cragno… Come finisce lo scherzo? Scopritelo!

https://www.iene.mediaset.it/video/scherzo-calcio-scommesse-cragno_897758.shtml?fbclid=IwAR3OE9hoKFf0JSqufW5A10XTppNlu4N5My4F5kaiMpVxvZZDe10dUxN-oow

 

121 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
121 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News