Resta in contatto

News

Rezza (ISS) chiarisce la sua risposta sulla ripresa della Serie A

Il capo dell’Istituto Superiore della Sanità è stato ospite della trasmissione Maracanà in onda aTMW Radio: “La vedono abbastanza dura ma non decidiamo noi”

La sua risposta ad una domanda durante la conferenza stampa della Protezione Civile sulla ripresa della Serie A, ha avuto difensori e attaccanti. Ed allora Giovanni Rezza, a capo del dipartimento malattie infettive dell’Istituto Superiore di Sanità, ha voluto chiarire le sue parole. Lo ha fatto nel pomeriggio intervenendo a Maracanà, la trasmissione quotidiana in onda sulla radio sportiva web, TMW Radio.

LE DICHIARAZIONI. “Siamo ancora nella Fase 1, poi sarà da valutare se ci saranno le condizioni. Il problema è che è molto complicato a pensare a dei controlli – ha sottolineato Rezza – Dovrebbero effettuare dei tamponi e servirebbe un protocollo molto stretto. La vedo dura attuarlo, ma è da valutare. Sarà certamente una decisione difficile. Non siamo noi a decidere la riapertura dopo il 3 maggio, ma possiamo dare solo delle indicazioni su come comportarsi, riaprire ora manderebbe un messaggio di pericolo scampato, ma non è così purtroppo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News