Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

1925: nasceva oggi Manlio Scopigno, dissacrante uomo di calcio

Il 20 novembre 1925 nasceva a Paularo (Udine) Manlio Scopigno, allenatore del Cagliari campione d’Italia 1970. Un personaggio a tutto tondo, a cui tributare il giusto ricordo

Il tricolore del Cagliari 1969-70 porta la firma del cannoniere Riva, del funambolico numero uno Albertosi, del talentuoso Greatti, del sinuoso Nenè, del carismatico Cera e di diversi altri giocatori che componevano quella rosa rossoblù. Sopra quel pezzo di identità cagliaritana troviamo il nome del presidente Corrias, del deus ex machina Arrica, del dottor Frongia, fino al massaggiatore Duri. Ma c’è un uomo che a quell’impresa ha dato forma, tramandato agli annali con forse troppa superficialità: Manlio Scopigno. Un allenatore a cui hanno affibbiato numerosi soprannomi, quasi a doverne per forza sottolineare la diversità con cui si approcciava al suo lavoro. Una caratteristica che, a La Domenica Sportiva nei giorni di giubilo, gli venne fatta notare dal conduttore Lello Bersani. Al quale rispose:

Gli anticonformisti sono gli altri, abbia pazienza“.

Al nome di Manlio Scopigno da Paularo, montagna friulana, sono legati tantissimi aneddoti che raccontano un piccolo universo impastato di genuinità e disincanto. Dotato di acuto senso d’osservazione e humour pungente, paladino del quieto vivere senza fretta, Scopigno è stato molto più dell’allenatore che ha vinto lo Scudetto sulla panchina del Cagliari.

CalcioCasteddu ha chiesto al noto giornalista Darwin Pastorin, che ebbe modo di conoscerlo, un ricordo de “Il Filosofo”:

Ho parlato alcune volte con Scopigno dopo la fine della sua carriera. Ricordo la grande personalità e il suo voler calcare la mano sul senso di responsabilità. Il calcio come palestra di dignità, condivisione e rispetto. Un’intelligenza mostruosa. Sulla fine della carriera non si piangeva addosso, ricordava tutti i momenti con serenità, con sorriso ‘gozzaniano’ amaro. Non aveva rimpianti, si rendeva conto di aver firmato una delle pagine più intense del calcio italiano. Un calcio d’altri tempi“.

18 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu si fidano di Liverani, ma servono rinforzi

Ultimo commento: "è un sondaggio falsato!!!!!!!!! nessun tifoso vuole questo allenatore potete anche bannarmi ma leggete bene i commenti liverani fuori!!!!!!!!!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "Bravo a portare sacchi di cemento, forse."

(SONDAGGIO) Qual è il vero valore della rosa del Cagliari?

Ultimo commento: "Una colpa è anche dei tifosi che vanno allo stadio che finanziano giulini e pagano gli stipendi ai giocatori se nessuno andrebbe allo stadio, il..."

Il vero valore della rosa? Per i lettori di CalcioCasteddu mister Liverani sta facendo il massimo

Ultimo commento: "Ho incontrato il mister a Benevento in un ascensore di un albergo. L'ho guardato con un sorriso, gli ho puntato il dito all'altezza del cuore (senza..."

(SONDAGGIO) Radunovic, giornata storta o serve più concorrenza in porta?

Ultimo commento: "Con Sirigu avremmo avuto almeno 5/6 punti in più"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti