Resta in contatto

News

Conference League. Andata play-off: la Roma vince 2-1 in casa del Trabzonspor, qualificazione vicina

A Trebisonda bella prova dei giallorossi, che vanno in rete con Pellegrini, e dopo il pareggio di Cornelius, segnano ancora con Shomurodov

Buona la prima ufficiale in Europa per la Roma di Mourinho. Nella gara d’esordio nella nuova Conference League, i giallorossi si sono imposti 2-1 a Trebisonda sul Trabzonspor. Tra una settimana esatta, ritorno all’Olimpico.

LA SFIDA. Poche emozioni nella prima fase. Col passare dei minuti giallorossi crescono e iniziano a pressare i padroni di casa, sorretti dal ben noto caldo pubblico turco, presente stasera in 20.000, ovvero il 50% del consentito dalle regole Covid. Al 25’ gol annullato (fallo di braccio anche se fortuito) a Mkhitaryan. Risposta dalla distanza dell’ex Napoli, Hamsik (32’) Rui Patricio si fa trovare pronto. Karsdorp, da posizione defilata, manda la sfera al 39’, sull’esterno della rete con una conclusione volante. L’arbitro sloveno Jug indica gli spogliatoi per l’intervallo, senza recupero.

Continua a proporsi l’undici capitolino, alla ricerca del vantaggio, che al 9’ segna Pellegrini. Cakir è infatti superato dal pallone calciato dal capitano in spaccata, su assist di Mkhitaryan. Il Trabzonspor riequilibra l’incontro con l’ex Atalanta e Parma Cornelius, che batte Rui Patricio sovrastando di testa Mancini, sul perfetto assist di Bruno Peres. Ma la Roma c’è e, dopo una chance turca con Nwakaeme al 24’, si riporta avanti con Shomurodov, molto bravo sulla respinta della traversa sul tiro di Mancini, mette palla in rete a 8’ dalla fine, per un successo esterno fondamentale in vista del ritorno, in programma a Roma tra una settimana.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News