Resta in contatto

News

Ragatzu, ora è ufficiale: l’avventura con l’Olbia prosegue

Dopo il simpatico siparietto social del club gallurese nella giornata di ieri, arriva oggi l’ufficialità dell’accordo fino al 2022

UFFICIALE. L’Olbia e Daniele Ragatzu continuano insieme. Il fantasista sardo ha rinnovato il proprio contratto con il club gallurese fino al 30 giugno 2022. Nella giornata di ieri i canali social dei bianchi avevano anticipato la firma con una simpatica trovata che riprendeva le grafiche del televideo, ma ora l’annuncio ha i caratteri dell’ufficialità e sancisce il prosieguo di un’unione che ha dato grandi soddisfazioni ai tifosi olbiesi. Questa la nota del club:

“La Società rende noto di aver raggiunto l’intesa con il giocatore Daniele Ragatzu per il rinnovo del contratto. Il nuovo accordo avrà validità fino al 30 giugno 2022

Quella ventura sarà per Ragatzu, nato a Cagliari il 21 settembre 1991, la quinta stagione con la maglia dell’Olbia, indossata già nel triennio 2016-2019 e nel campionato appena concluso. In mezzo, il ritorno in Serie A al Cagliari nella stagione 2019/2020. 

In Gallura, tra campionato e Coppa Italia, Ragatzu ha totalizzato 134 presenze, messo a segno 49 reti e realizzato 35 assist. Numeri importanti che gli hanno consentito, peraltro, di conquistare un record assoluto nella storia del club: con 47 gol è il miglior marcatore dell’Olbia in Serie C“. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Olbia Calcio (@olbiacalcio1905)

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Shardan Kast
1 mese fa

A razz’e traguardu.

Fabrizio
Fabrizio
1 mese fa
Reply to  Shardankast

Pavoletti contro il Benevento è stato protagonista di una prestazione da incorniciare : gol, salvataggio sulla linea, rinforzo per la difesa, una prestazione di sostanza e grande generosità .
Però, Pavoletti è un grande attaccante e quindi non gli si dovrebbe chiedere di rientrare fino alla difesa solo perchè ha grande fisicità .
Chi ha più di 50 anni ricorda che Graziani, quando diventò altruista cominciò a segnare di meno e fu aggettivato come “generoso” .
Forza Cagliari Sempre!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Shardankast

Però se ci pensi ha preferito andare all’Olbia e guadagnare meno pur di stare in Sardegna che guadagnare di più in serie B (e aveva diverse richieste)

Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "peccato che perdemo 4-2"

Gigi Riva

Ultimo commento: "Quel 12 aprile 1970 avevo compiuto 14 anni da una settimana e lo ricordo ancora perchè è uno di quei giorni che non puoi dimenticare. Fu la..."

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Cavallo ha sudato la maglia più di Cammarata... costando 1/25"
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Poesia applicata al calcio ...grazie Enzo"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Nel '67 avevo nove anni, ma ricordo quando la formazione iniziava con: Colombo, Martiradonna, Tiddia ... ('64)"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News