Resta in contatto

News

Coronavirus, Nieddu: “Sardegna in bilico tra zona rossa e arancione”. I dati aggiornati

In attesa dell’arrivo dei vaccini della J&J 13.622 le dosi inoculate in 24 ore. Record per l’Isola che sta risalendo la china

L’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu, intervistato da Videolina, si è detto speranzoso sulla possibilità che dopo due settimane di zona rossa si possa passare a quella arancione. “I presupposti – ha affermato – parrebbe ci siano perché dalla prima bozza pare che il nostro R(t) dovrebbe addirittura essere sotto l’1. Vedremo se sarà confermato”. L’esponente della maggioranza che governa la regione, ha fatto inoltre sapere che “Sono in corso delle interlocuzioni con l’Istituto superiore di sanità e con il ministero per verificare se ci sono le condizioni di passaggio di fascia”. Nieddu purtroppo non ha nascosto che vi siano delle criticità “Relative all’aumento dei focolai e alla dimensione degli stessi che ci mantengono con un rischio moderato e non basso. Continuano invece a essere buoni gli indici di occupazione dei posti letto sia in terapia intensiva che in degenza ordinaria che sono sotto le soglie di allarme del 30 di 40%, e questo consente di avere un rischio basso”.

I DATI AGGIORNATI A STASERA NELL’ISOLA. Salgono a 52.644 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 328 nuovi casi (ieri 303) e sette nuovi decessi (1.337 in tutto). Con 4.271 test in 24 ore, il tasso di positività scende al 7,6%.  Invariato (375) il numero delle persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, 53 di esse sono in terapia intensiva, quelle in isolamento domiciliare sono 17.447 e i guariti sono complessivamente 33.423 (+389) mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 9.  Sul territorio, dei 52.644 casi positivi complessivamente accertati, 13.653 (+101) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 7.970 (+52) nel Sud Sardegna, 4.601 (+27) a Oristano, 10.346 (+47) a Nuoro, 16.074 (+101) a Sassari.

GIMBE SARDEGNA. Aumenta il numero dei casi positivi, ma la percentuale di posti letto occupati da pazienti covid è sempre sotto la soglia critica. Nella settimana dal 14 al 20 aprile risulta in peggioramento l’indicatore relativo ai casi attualmente positivi per 100.000 abitanti (sono 1.116), mentre si registra una diminuzione dei contagi rispetto alla settimana precedente (-4,5%). Sempre sotto la soglia di saturazione i posti letto in area medica e terapia intensiva: stabile la percentuale dei posti letto occupati nelle terapie intensive, 27%, mentre per quanto riguarda i posti letto occupati negli altri reparti la percentuale è salita dal 21 al 24%.

VACCINI. Nuova accelerata nella campagna in Sardegna: ieri sono state somministrate nei vari hub dell’isola 13.662 dosi (circa 2.500 in più rispetto al giorno precedente). Salgono così a 423.162 quelle inoculate, a fronte delle 516.700 consegnate sinora alla Regione, con una percentuale – aggiornata a questa mattina – dell’ 81,9%(la media italiana è dell’82,6%). Ieri erano state consegnate oltre 60mila dosi di vaccino: 43.290 di Pfizer, 5.500 di Moderna e 12.650 di AstraZeneca. Intanto è atteso l’arrivo dei primi vaccini Jhonson&Jhonson anche.

ITALIA. 16.232 i nuovi casi tra ieri e oggi). Sale così ad almeno 3.920.945 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. I decessi odierni sono 360, per un totale di 118.357 vittime da febbraio 2020. Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 3.330.392 e 19.125 quelle uscite oggi dall’incubo Covid. I tamponi totali (molecolari e antigenici) sono stati 364.804 e tasso di positività al 4,4% (l’approssimazione di 4,449%): vuol dire che su 100 tamponi eseguiti, più di 4 sono risultati positivi; ieri era 4%. Prosegue l’alleggerimento della pressione sugli ospedali. I posti letto occupati nei reparti Covid ordinari sono -690, per un totale di 22.094 ricoverati.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "ha solo seguito gli ordini del presidente: RETROCEDERE"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News