Resta in contatto

News

Posticipo Serie A, Autorete di Barba: il Benevento cade in casa 1-0 col Sassuolo

Al Vigorito successo meritato per la squadra di De Zerbi che si è dimostrata superiore a quella di Inzaghi

Il Sassuolo torna alla vittoria. Lo fa imponendosi 1-0 al Vigorito, fermando le ambizioni salvezza del Benevento, che resta a quota 30 punti come la Fiorentina, con ancora 8 gare da giocare e lo scontro diretto col Cagliari.

UN KO CHE PUO’ PESARE TANTO. Prima della gara Demetrio Albertini ha omaggiato l’amico Filippo Inzaghi del premio Panchina d’argento, quale miglior allenatore del campionato cadetto. De Zerbi torna da avversario dopo tre stagioni. Al 2’, sull’imbeccata di Improta e velo di Sau, botta potente al volo col destro di Depaoli, che sfiora la rete. Risposta cinque minuti dopo degli emiliani con l’assist di Raspadori (dopo aver profittato dell’errore di Barba) per Lopez, che però spedisce fuori la sfera d’un soffio. Ritmi alti in avvio di gara tra le due squadre. Dimostra di essere squadra che ha pazienza e idee da sviluppare la compagine stasera ospite dei sanniti, abbastanza attendisti rispetto al loro solito e sotto di un gol al 45’ per la sfortunata autorete di Barba, nel tentativo di avere la meglio su Raspadori.

Prova ad avanzare il baricentro Inzaghi, ma la gara è fatta dagli ospiti anche a inizio ripresa, con salvataggio di Depaoli al 6’ su Boga. Nessun problema per Consigli, che abbranca in presa sicura la sfera calciata da Improta, dall’altra parte Montipò è costretto ad uscire su Raspadori, per evitare una situazione assai sgradevole. C’è più partita in questa ripresa rispetto a quanto visto nella prima frazione. Traversa di Boga col mancino potente e raddoppio ad un passo per i neroverdi al 23’. Due minuti dopo Djuricic grazia la sua ex squadra calciando alto un rigore in movimento. Consigli si oppone ben due volte dal 26’ al 28’, prima su Lapadula entrato nel secondo tempo e poi sul sinistro di Gaich. Eroe qualche settimana in casa della Juventus. Raspadori (43′) si divora il 2-0 spedendo il pallone incredibilmente fuori.  In pieno recupero (48′) doppio intervento di Consigli, che nega il pareggio a Glik e Depaoli.

24 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
24 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "ha solo seguito gli ordini del presidente: RETROCEDERE"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News