Resta in contatto

News

Coronavirus, i Comuni sardi in lockdown salgono a nove: Gavoi sino al 6 aprile, Villa San Pietro per 14 giorni

Le dosi di vaccino somministrate in tutta Italia sono oltre 9,4 milioni. Più di 2,9 milioni i cittadini che hanno ricevuto la seconda dose

Prima Gavoi poi, poche ore dopo, in zona rossa anche Villa San Pietro. I due comuni si aggiungano a Sarroch, Samughero, Sindia, Bono, Golfo Aranci, Uri e Pozzomaggiore. Intanto i dati resi noti stasera fanno sapere di un calo dei contagi in Sardegna, dove nelle ultime 24 ore (a fronte di 9.725 tamponi) sono stati riscontrati 164 casi di positività al Covid-19 (44.854 complessivamente dall’inizio dell’emergenza), 120 in meno del giorno precedente e con un tasso di positività del 1,6%. Si registrano anche tre decessi (1.229 in tutto). Sono, invece, 200 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+11), mentre sono 31 (+1) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 13.747. I guariti sono complessivamente 29.461 (+88), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 186.  Sul territorio, dei 44.854 casi positivi complessivamente accertati, 11.286 (+86) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 7.025 (+24) nel Sud Sardegna, 3.695 (+3) a Oristano, 8.781 (+13) a Nuoro, 14.067 (+38) a Sassari.

ITALIA. 12.916 i nuovi casi. Sale così ad almeno 3.544.957 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. I decessi odierni sono 417, per un totale di 108.350 vittime da febbraio 2020. Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 2.870.614 e 19.725 quelle uscite oggi dall’incubo Covid. Gli attuali positivi (i soggetti che hanno il virus) risultano essere in tutto 565.993. Meno contagi in 24 ore rispetto a ieri. Oggi la curva tocca il punto minimo della sua altalena, come di consueto, a causa del più basso numero di analisi della settimana (sono quelle processate domenica).

Secondo Agenas (Agenzia per i servizi sanitari regionali) le degenze ordinarie e in rianimazione sono sempre sopra la soglia di allerta, a livello nazionale. È rallentato però l’aumento delle ospedalizzazioni nell’arco settimanale (22-28 marzo): +2% i posto occupati in terapia intensiva, per un totale del 40% dei posti disponibili (era 38%, mentre la soglia critica è 30%), e +1% i posti occupati nei reparti ordinari, per un totale del 43% (era 42%, mentre la soglia critica è 40%). Le dosi di vaccino somministrate sono oltre 9,4 milioni. I cittadini che hanno ricevuto la seconda dose sono più di 2,9 milioni.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News