Resta in contatto

News

Coronavirus, Bono di nuovo in zona rossa: è il sesto Comune della Sardegna. I dati aggiornati

159 nuovi casi e un tasso di positività che arriva all’1,8% su 8.510 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. Si registrano 2 nuovi decessi

Dopo essere uscito dal lockdown il 6 marzo il Comune di Bono ripiomba in zona rossa. Il sindaco Elio Mulas annuncia su Facebook nuove restrizioni fino al 6 aprile. L’ordinanza è stata emanata dopo una lunga discussione con il Prefetto di Sassari, il responsabile Covid per il nord Sardegna e il direttore generale dell’assessorato alla sanità. Sappiamo di chiedere un ennesimo, dolorosissimo, sacrifico a tante famiglie e tante attività, e auspichiamo – scrive – che la Regione ci possa supportare una volta che, terminata l’emergenza sanitaria, dovremo affrontare quella economica”. Bono è sesto Comune sardo in lockdown, dopo Uri, Sindia, Samugheo, Sarroch e Golfo Aranci.

I DATI ODIERNI. Come riferisce l’ANSA, Non cala la curva epidemiologica in Sardegna dove nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 159 nuovi casi e un tasso di positività che all’1,8% su 8.510 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. Si registrano 2 nuovi decessi (1.216 in tutto), mentre cala nuovamente la pressione negli ospedali: 172 i pazienti attualmente ricoverati nei reparti non intensivi, 24 di essi si trovano in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.971. I guariti sono complessivamente 29.009 (+74), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 185. Sul territorio, dei 43.577 casi positivi complessivamente accertati dall’inizio dell’emergenza, 10.846 (+49) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.897 (+16) nel Sud Sardegna, 3.588 (+16) a Oristano, 8.547 (+34) a Nuoro, 13.699 (+44) a Sassari.

VACCINI. In Sardegna il totale delle vaccinazioni tra Pfizer, Moderna e AstraZeneca è pari a 176.784 su circa 240mila dosi consegnate per una percentuale che arriva quasi al 73%. La prima somministrazione è stata effettuata a 123.528 persone, mentre sono 53.526 coloro che hanno avuto il ciclo completo. In questa platea, formata dagli ultraottantenni, operatori socio-sanitari, medici, infermieri, personale della scuola e forze dell’ordine, il totale delle dosi somministrate agli over 80 è pari a 44.119, delle quali 38.135 relative alla prima somministrazione e 5.984 al ciclo completo. Nell’Isola non è prevista al momento nessuna possibilità di prenotazione per i vaccini.

ITALIA. 18.765 i nuovi casi di coronavirus e 551 i morti in 24 ore. Il dato odierno è tra i più alti delle ultime settimane. Il totale delle vittime dall’inizio della pandemia è ora di 105.879. Sono 335.189 i tamponi molecolari e antigenici effettuati nelle ultime 24 ore, contro i 169.196 di ieri. Il tasso di positività è del  5,6% (ieri era all’8,1%), in calo del 2,5%. I casi totali da inizio epidemia sono 3.419.616 , i morti salgono invece a 105.879. Ci sono 560.654 attualmente positivi, in calo di 2.413 rispetto a ieri. Dall’inizio della pandemia sono invece 2.753.083  i guariti e i dimessi, con un incremento nelle ultime 24 ore di 20.601. In isolamento domiciliare ci sono 528.680 persone (-2.828 rispetto a ieri). 3.546 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 36 più di ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri in rianimazione sono 317 (ieri erano stati 227). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 28.428 persone, con un incremento di  379 unità nelle ultime 24 ore.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News