Resta in contatto

News

Coronavirus Sardegna, 102 nuovi contagi e 2 decessi in 24 ore. La zona bianca ritornerà solo dal 12 aprile?

A due giorni dal ritorno nella fascia arancione sale dal 3 al 3,5%  il tasso di positività nell’Isola. I dati a livello nazionale

La Sardegna forse dovrà attendere il 12 aprile per tornare zona bianca. Per cambiare nuovamente colore, infatti, servirà registrare parametri sotto soglia per almeno tre settimane consecutive. Questo, scrive l’ANSA, emerge dal combinato disposto degli ultimi due decreti adottati dal governo a fronte dell’ordinanza del ministro della Salute, firmata ieri, che ha disposto il passaggio dell’Isola dalla zona bianca a quella arancione, dove dovrà rimanere per 15 giorni. L’ultimo Dpcm, infatti, “sospende” la zona gialla dal 15 marzo al 2 aprile e nella giornata del 6 aprile, mentre per i tre giorni di Pasqua (3, 4 e 5 aprile) sarà in vigore, anche in Sardegna, la zona rossa. Il decreto del 14 gennaio, che conferma la divisione dell’Italia a colori rispetto alla diffusione del contagio da Covid, prevede inoltre che per ottenere lo status di zona bianca una regione deve mantenere “l’incidenza settimanale dei contagi inferiore a 50 casi ogni 100.000 abitanti per tre settimane consecutive e che si collocano in uno scenario di tipo 1, con un livello di rischio basso”.

I DATI DI OGGI REGISTRATI NELL’ISOLA.
Sale dal 3 al 3,5% il tasso di positività in Sardegna nell’ultimo sabato di fascia bianca per l’Isola. Nell’aggiornamento odierno diramato stasera dall’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 102 nuovi casi Covid a fronte di 2.889 tamponi effettuati. Si registrano anche 2 nuovi decessi (1.205 in tutto). In calo, invece, la pressione dei posti letto Covid negli ospedali: sono 175 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi, 22 quelli in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.701. I guariti sono complessivamente 28.793 (+69), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 185. Sul territorio, dei 43.081 casi positivi complessivamente accertati, 10.634 (+63) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.836 (+14) nel Sud Sardegna, 3.554 (+14) a Oristano, 8.473 a Nuoro, 13.584 (+11) a Sassari.

ULTIMA DOMENICA IN ZONA BIANCA. BOOM PRENOTAZIONI. I dubbi sul sold out non sono legati al timore di nuovi contagi, in crescita negli ultimi giorni, ma al maltempo che imperversa in vari territori dell’Isola e che potrebbe mettere in discussione la serata di oggi nei tavolini all’aperto o i pranzi di domani in una gita fuoriporta anticipata a causa delle restrizioni per la zona rossa di Pasqua. Nelle strutture agrituristiche si è rilevato il tutto esaurito già oggi, e c’è un boom di prenotazioni per domani.

ITALIA. 23.832 i nuovi casi rilevati. Sale così ad almeno 3.356.331 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. I decessi odierni sono 401, per un totale di 104.642 vittime da febbraio 2020. Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 2.686.236 e 14.598 quelle uscite oggi dall’incubo Covid. Gli attuali positivi (i soggetti che hanno il virus) risultano essere in tutto 565.453. Meno contagi in 24 ore rispetto a ieri. Le dosi di vaccino somministrate sono oltre 7,5 milioni. I cittadini che hanno ricevuto la seconda dose sono più di 2,3 milioni.

13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News