Resta in contatto

News

Coronavirus: 118 nuovi positivi ma nessun decesso nelle ultime 24 ore in Sardegna

Purtroppo l’Isola continua ad arrancare nella campagna nazionale di vaccinazione. La situazione aggiornata in Italia

Sono 42.479 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 118 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 844.277 tamponi, per un incremento complessivo di 2.198 test rispetto al dato precedente. Il rapporto casi positivi-tamponi eseguiti segna per l’Isola un tasso di positività del 5,3%. Non si registrano nuovi decessi (1.195 in tutto). Sono invece 171 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi, 27 in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.682. I guariti sono complessivamente 28.219 (+27), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 185. Sul territorio, dei 42.479 casi positivi complessivamente accertati, 10.392 (+61) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.757 (+13) nel Sud Sardegna, 3.520 (+4) a Oristano, 8.368 (+18) a Nuoro, 13.442 (+22) a Sassari.

VACCINI. La Sardegna continua ad arrancare nella campagna nazionale di vaccinazione anti covid19. Con 136.400 dosi somministrate sulle 202.030 attualmente a disposizione (dati del Governo aggiornati a domenica 14 marzo), l’Isola è all’ultimo posto tra le regioni d’Italia con una percentuale del 67,5. In totale sul territorio nazionale sono state inoculate oltre 6 milioni e 610mila dosi di vaccino. La media nazionale è di 83,8%, la prima regione è la Valle d’Aosta con il 92,5% dei vaccini a disposizione già somministrati.

ITALIA. 21.315 i nuovi casi, con 264 morti, per un totale di 102.145. Nella giornata odierna sono stati esaminati 273.966 tamponi molecolari e antigeni, con il tasso di positività che sale al 7,78%. I casi totali da inizio epidemia sono 3.223.142, i morti 102.145. Gli attualmente positivi sono 531.266, i dimessi e i guariti 2.589.731, in isolamento domiciliare ci sono 503.666 persone. 243 gli ingressi in terapia intensiva nell’ultima giornata in Italia. Il saldo giornaliero tra ingressi e uscite è di 100 pazienti in più, portando il totale a superare di nuovo le 3 mila unità. Sono esattamente 3.082. Il picco di ricoveri in rianimazione fu toccato il 3 aprile dello scorso anno con 4.068 pazienti in terapia intensiva. Nei reparti ordinari (pneumatologia e malattie infettive) sono invece aumentati i pazienti di 365 unità rispetto a ieri, portando il totale a 24.518.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pavoletti, voglia di restare. Meglio lui di Lapadula e altri?

Ultimo commento: "forse gli anni passati, purtroppo dopo l'infortunio non la prende più manco di testa...in quel ruolo ben venga Lucca dal Pisa"

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "E aperto anche il master per come gestire una società di calcio il caso di studio che verrà analizzato è il cagliari calcio affrettatevi i posti..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Fidatevi di Capozucca..... è una che vede lontano!!!!"

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News