Resta in contatto

News

Coronavirus Sardegna: 293 nuovi positivi e 7 decessi tra ieri e oggi

Italia, 18.887 nuovi casi e 564 morti. Superate le 60mila vittime da inizio pandemia ovvero dal fine febbraio scorso

Con le ultime 293 positività accertate a stasera, sono saliti a 24.186 i casi di positività complessivamente  in Sardegna dall’inizio dell’emergenza a ieri sera. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 293 nuovi casi. Si registrano anche 7 decessi (531 in tutto), 3 uomini e 4 donne tra i 57 e i 93 anni. Le vittime: 5 residenti nella Città Metropolitana di Cagliari e 2 nella provincia di Sassari. In totale sono stati eseguiti 397.621 tamponi con un incremento di 4.571 test. Sono invece 616 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+9 rispetto al dato di ieri), mentre è di 64 (-3) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 14.280. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 8.597 (+178) pazienti guariti, più altri 98 guariti clinicamente.

ITALIA. Sono 18.887 i nuovi casi di coronavirus, e 564 i morti, registrati nelle ultime 24 ore. I guariti o dimessi sono 17.186. Ieri i contagi sono stati 21.052 con 194.984 tamponi, i morti ieri erano stati 662, venerdì 814, giovedì 993. Con i nuovi decessi registrati ora, nel nostro Paese sono state superate le 60mila vittime (60.078) a causa del virus dall’inizio dell’emergenza. Il totale dei contagi è ora di 1.728.878. Tornano a salire, per la prima volta dopo alcuni giorni, gli attualmente positivi al coronavirus sono 1.137 più di ieri, per un totale di 755.306.

LE PAROLE DI ARCURI. “Sarà più urgente vaccinare chi non ha avuto il Covid perché non ne è immune. Per chi lo ha avuto, il periodo di immunità si concluderà e quindi sarà ragionevole che siano vaccinati anche loro. Ma non saranno i primi e neppure i secondi”. Lo ha detto il Commissario per l’Emergenza, Domenico Arcuri, a Mezz’ora in Più, la trasmissione in Rai di Lucia Annunziata. “Se la pianificazione oggi prevista sarà rispettata, nei prossimi 15 mesi, da gennaio fino a marzo 2022, arriveranno 202 milioni dosi di vaccino in Italia. Questo vorrebbe dire che nel terzo trimestre 2021, quindi a settembre, avremo dosi per vaccinare a tutti”. Arcuri ha anche specificato che i migranti non saranno esclusi dalla campagna. “Hanno diritti uguali a quelli dei cittadini italiani. Sarebbe molto importante che tutte le persone che attraversano le nostre strade, e che non lo facciano clandestinamente, possano essere sottoposte alla vaccinazione. C’è una sola ragione per la quale questo Piano possa andare male: che gli enti preposti non autorizzino una quantità di imprese sufficiente a mettere tutta la popolazione del mondo che lo vorrà nelle condizioni di essere vaccinata. Se ci saranno i vaccini faremo in modo che tutti gli italiani potranno vaccinarsi, nei tempi e nei modi che saranno consentiti”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News