Resta in contatto

News

Covid – Sardegna con il minor tasso di contagio e mortalità. Ecco perchè

Da uno studio è emersa la capacità biologica dei sardi di “combattere” il Coronavirus

Da una ricerca svolta da un’equipe di ricercatori dell’università di Cagliari, pubblicata sulla rivista scientifica Frontiers in Immunology, è emerso che la Sardegna è la regione col più basso indice di contagio da Coronavirus, nonché con un tasso di mortalità dell 2%, vale a dire la metà della media italiana.

Lo studio sostiene che alla base di questi dati ci siano le caratteristiche genetiche omogenee e peculiari della popolazione sarda dovuta all’insularità. Il progetto di ricerca denominato “Corimun” ha rivelato che negli individui infetti è assente un particolare assetto genetico caratteristico della popolazione sarda: una sequenza ancestrale di geni denominata aplotipo esteso HLA-A*02, B*58, C*07, DR*03, che funge da protezione contro il virus.

Questi studi sono stati svolti con un gruppo positive al Sars-CoV-2, di cui oltre il 20% con malattia polmonare medio-severa ed il restante asintomatico, confrontato con un gruppo di controllo di individui sani.

FONTE: Il Corriere dello Sport-Stadio

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News