Resta in contatto

News

Di Francesco: “Attenzione collettiva alla difesa. Puntiamo alla continuità”

L’allenatore del Cagliari ha presentato l’imminente match di campionato contro la Sampdoria: le sue parole nella conferenza stampa della vigilia

L’approccio mostrato dalla squadra nella gara contro il Bologna è stato ottimo. Però ora bisogna puntare alla continuità, aspetto che contiamo di migliorare con il lavoro e già da domani“.

Ounas? Mi aspetto da lui qualità e giocate imprevedibili, come è logico attendersi dagli attaccanti che devono mettere in difficoltà gli avversari. Nel suo bagaglio ci sono caratteristiche che in rosa non abbiamo in questo momento, come il mix di spregiudicatezza e doti tecniche“.

Non covo velleità di vendetta, rispetto all’esperienza doriana. Desidero vincere con il Cagliari, grazie a una buona prestazione collettiva e in particolare per la maggiore attenzione di tutti alla fase difensiva“.

Claudio Ranieri è un collega di cui non posso che parlare bene, tanto come allenatore che come persona. Ranieri è vicino a me per quanto concerne l’approccio al lavoro di tecnico, per suscitare emozioni ai tifosi delle squadre che guidiamo“.

Il cambio di modulo è stato proposto per consentire ad alcuni elementi di potersi esprimere al meglio delle loro possibilità. João Pedro viene citato spesso, quando si parla di questo frangente. Ero convinto potesse fare bene pure da esterno: tuttavia il calcio non ti aspetta, ti dà poco tempo per gli esperimenti. E così, dietro le punte, lo abbiamo riscoperto decisivo. Più avanti non escludo un ritorno al 4-3-3, perché no?

Dobbiamo puntare ad essere più corti sul campo, cominciando con il lavoro dei mediani e poi delle fasce. In fase difensiva, i problemi li abbiamo avuti non per mancato equilibrio: piuttosto per errori, di cui i miei giocatori sono consapevoli. Stiamo dandoci da fare per migliorare anche da questo punto di vista fondamentale“.

Lykogiannis sta migliorando, il suo rendimento è in crescendo e non voglio che si fermi ora. Sono soddisfatto del lavoro compiuto dai miei attaccanti. Però tengo particolarmente a una maggiore attenzione in copertura da parte di tutti gli interpreti che scendono in campo.

La Sampdoria arriva a Cagliari in un ottimo momento di forma. Squadra compatta, proprio come vorrei fossimo anche noi“.

 

 

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News