Resta in contatto

News

Primavera e Serie A: il Cagliari di Agostini torna in campo sabato, quello di Di Francesco domenica

Dopo la sosta per gli impegni in tutto il mondo tra qualificazioni Qatar 2022,  amichevoli e Nations League nel prossimo fine settimana sarà di nuovo campionato

Il Cagliari, come tutte le altre società della Serie A e della Primavera, ha visto non scendere in campo i propri tesserati, per i vari impegni delle nazionali. I giocatori non convocati dai CT, partite amichevoli, qualificazioni al mondiale del 2022 in Qatar e Nations League, lavorano con i propri club. Piano piano, in vista della ripresa dei tornei, i calciatori raggiungeranno nuovamente le loro destinazioni.

PRIMAVERA. I ragazzi di Agostini, tra gli ultimi ad iniziare il ritiro, hanno gradito al pari dello staff tecnico, la sosta per aumentare il lavoro e iniziare davvero il campionato, dopo le prime tre gare che hanno fruttato un punto (con il 2-2 di Bologna) complici le due sconfitte con Milan 1-0 e Sassuolo, arrivata per 4-3 dopo aver sciupato il doppio vantaggio sul 3-1. Situazione che devono far crescere il nuovo corso, sperando in un primo successo stagionale nella trasferta valida per la quarta giornata, in programma sabato alle 10 in casa della Fiorentina, che in classifica ha 3 punti. A disposizione anche il neo acquisto, l’attaccante  Marko Brkic, classe 2002 ex Dinamo Zagabria, acquistato nelle ultime ore del mercato conclusosi lunedì, dall’Empoli.

IL PROSSIMO TURNO. Turno diluito in ben 5 giorni. Si ricomincia infatti con l’anticipo di venerdì alle 15 tra Ascoli e Juventus. Sabato, oltre a Fiorentina-Cagliari alle 10, si giocano anche Roma-Atalanta (ore 11), Torino-Milan (ore 13) mentre domenica alle 11 scenderanno in campo Sassuolo e Lazio e, alle 13, Sampdoria-Empoli. Infine, lunedì 19 ottobre alle 15 c’è il derby emiliano Bologna-Spal e martedì 20 alle 15, Inter-Genoa.

SERIE A. un giorno in più di pausa per la truppa a disposizione di Di Francesco. Cragno e compagni saranno infatti attesi domenica prossima dalla trasferta (ore 15) in casa del Torino degli ex Giampaolo e Murru. Ad una settimana dalla gara, con gli allenamenti che ripartiranno martedì pomeriggio ad Assemini, il tecnico dovrà valutare alcune situazioni, in particolare Godin, Nandez e Simeone, i quali saranno gli ultimi a rientrare dopo lunghe trasferte aeree dal Sudamerica.

LA PROSSIMA GIORNATA. Sarà il big match Napoli-Atalanta ad aprire (sabato ore 15 su Sky) la quarta giornata, che proseguirà alle 18 con l’atteso derby Inter-Milan (sempre su Sky) e con Sampdoria-Lazio (Sky).  Alle 20.45, ma su Dazn, la diretta di Crotone-Juventus. Domenica, Dazn irradierà alle 12.30 il derby emiliano Bologna-Sassuolo  e alle 15 Spezia-Fiorentina. Su Sky invece, sempre alle 15, Torino-Cagliari, alle 18 Udinese-Parma e, alle 20.45 Roma-Benevento. Infine lunedì (20.459 l’ultimo posticipo del quarto turno, Hellas Verona-Genoa.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News