Resta in contatto

News

Serie C, girone A. Per l’Olbia, il tempo dei regali sta finendo: in casa della Pro Sesto per ripartire

Tre gare ma niente punti per i bianchi che hanno qualità da vendere ma devono essere più attenti in difesa e più cattivi in avanti

Il progetto Olbia, con Max Canzi in panchina è solo all’inizio. Il tempo per rimettere le cose in ordine c’è tutto, meno quello dei regali, specialmente al Nespoli, dove col minimo problema (oltre che sugli errori sottoporta dei bianchi, Pontedera e Carrarese se ne sono andate con un regalo di Natale abbastanza anticipato: i tre punti.   Domani l’Olbia, cui la qualità con gli arrivi di Gagliano, Marigosu e Ladinetti, non latita di certo, è attesa dalla trasferta in casa della Pro Sesto avanti in classifica tre punti, grazie all’1-0 ottenuto dai lombardi per 1-0 sul campo dell’Albinoleffe.

LE PAROLE DI CANZI. In conferenza stampa, a fine mattinata, il tecnico dell’Olbia ha presentato così la contesa, in programma domani alle 15 al Breda di Sesto San Giovanni:  “Bisogna essere consapevoli della situazione complicata che ci fotografa la realtà delle cose, ma anche del fatto che la strada intrapresa è quella giusta. Affrontiamo  una squadra, che si porta dietro un grande entusiasmo, un avversario concreto, senza fronzoli e di buon ritmo che dispone anche di una discreta qualità.  Se in tre partite si è fatto solo un gol su palla inattiva, è evidente che c’è da lavorare e da migliorare. Contro la Pro Patria abbiamo fatto la partita tenendo il pallino del gioco, ma non siamo stati efficaci. Le soluzioni tentate non hanno sortito effetti, evidentemente c’è da cambiare qualcosa“.

CORONAVIRUS. La Lega Pro/Serie C ha deciso di differire in altra data la sfida, originariamente prevista per le 20.45 di stasera, Pergolettese-Grosseto, inserite nello stesso girone dell’Olbia. “Preso atto dell’istanza presentata dalla società Pergolettese ai sensi delle disposizioni di cui al Com. Uff. n. 54/L del 6 ottobre 2020, la Lega dispone che la gara Pergolettese – Grosseto, in programma Sabato 10 Ottobre 2020, Stadio Giuseppe Voltini di Crema, venga posticipata a domenica 11 ottobre 2020 con inizio alle ore 20.45″.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Non credo possa essere Agostini il nuovo ct. Non mi sembra all'altezza."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "A me piacerebbe Zanetti e in d.s. in gamba e Giuliani che li facesse lavorare in pace"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News