Resta in contatto

News

Champions League, Atalanta, che beffa! Gioca una grande partita ma perde 2-1 subendo le reti dal PSG. Il sogno finisce ai quarti

Al Da Luz di Lisbona, dove si è aperta ufficialmente la Final Eight l’undici di Gasperini in vantaggio dopo 27’ sfiora il 2-0 più volte ma esce sconfitta a testa altissima

L’Atalanta domina per gran parte della partita, rimane in vantaggio grazie al gol di Pasalic ma poi subisce la rimonta francese, con 2 gol in 3′: prima Marquinhos, poi Choupo-Moting. Gara dal finale pazzesco allo stadio Da Luz di Lisbona

IN AVANTI SENZA PAURA. Subito un’occasione per parte in avvio. Al 3’ bella verticalizzazione di Zapata per Gomez, che col mancino impegna Navas. Dall’altra parte Neymar fallisce la rete a tu per tu con Sportiello, dopo una corsa in solitaria, da circa 30 metro, calciando male col piatto destro. Super parata con la mano di richiamo del portiere dei francesi sul cambio di gioco di Hateboer che ci prova di testa in tuffo. 14’: sugli sviluppi di una punizione battuta da Gomez, Djimsiti manca col capo la deviazione in rete. Bell’avvio degli orobici.  Gara aperta tra le due squadre. Nuova offensiva dei transalpini (19’) con Neymar che offre la sfera a Icardi, che fortunatamente arriva in ritardo.

PASALIC. Bergamaschi in vantaggio al 27’ grazie all’ex Milan e Spartak Mosca, che infila Navas con un mancino a giro di prima fredda Navas, su assist di Zapata. Un minuto dopo il gol subito, Neymar calcia con il destro dal limite, pallone a lato di un soffio. Che brivido. L’asso brasiliano al 35’ batte una punizione, ma Sportiello è attento, come nel mettere in difficoltà Icardi al 41’, anche grazie a Djimsiti.  Altro erroraccio di Neymar (42’) col mancino, azione nata da un brutto retropassaggio di Hateboer. L’arbitro Taylor manda le squadre al riposo, dopo 1’ di recupero.

Nella ripresa i nerazzurri hanno la ghiotta chance per il raddoppio. Al minuto 11 De Roon fa partire un destro, che purtroppo vede sfilare di poco il pallone a lato rispetto al palo di Navas. Quindi (13’) Djimsiti, sulla sponda di Toloi, scaglia un tiro al volo con il mancino dal limite dell’area piccola, ma si divora il gol.  Gomez esce per infortunio al 14’, pochi minuti prima dell’ingresso di Mbappe. Sportiello super attento al 28’ nell’evitare il pareggio di Mappè, sul filtrante di Draxlker. Tre minuti dopo il portiere dei bergamaschi (sostituto dell’infortunato Gollini) dice no a Neymar. Il PSG perde Navas (problema all’adduttore) al 34’, sostituito tra i pali da Rico.

BEFFA FINALE! Che serata Sportiello, che al 35’ ipnotizza Mbappe. Lombardi in dieci dopo i cambi già fatti e Freuler che non sta bene, ma che rientra con la fasciatura. Tiene la squadra italiana sulla pressione dei francesi, che però al 45’ agguantano gli avversari Marquinhos che, sull’assist di Neymar, ci mette il piede e sigla. Beffa atroce, perché al 48’ arriva il 2-1 dei transalpini con Neymar che imbuca in area Mbappè, che scarica uun cross basso dalla sinistra per Choupo-Moting, che con il tocco di destro batte Sportiello. Tutto in 3 minuti, il PSG è avanti. Al 52’ , sul lancio lungo, Muriel aggancia il pallone ma sbaglia proprio il controllo davanti a Rico e fallisce il 2-2.

30 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
30 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Partita finisce quando arbitro fischia .(cit) . Con squadre come il PSG , non puoi abbassare la guardia , alla fine non c’è nulla da recriminare , tutta esperienza . Poi c’è da dire che in Francia il campionato è stato fermato mesi fa , quindi sul piano fisico era una lotta impari .

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa

Per un sera ho tifato Atalanta, mi dispiace x i miei conterranei pur giocando non bene hanno perso una grossa occasione, delusione totale e forse inaspettata.
Mbappe’ è un fenomeno ed ha spaccato la partita, anche Neymar è un gran giocatore nonostante i troppi errori.
Da stamattina torno nei ranghi : ORA E SEMPRE FORZA CAGLIARI !!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Purtroppo la condizione fisica fa la differenza, Zapata era da togliere da molto prima non aveva ne gambe ne testa ,comunque forza dea e grazie lo stesso

Mauritius
Mauritius
1 mese fa

Bella avventura, mi spiace molto come è finita. Meritavano di continuare il sogno. Credo che le ammonizioni ricevute nel primo tempo da alcuni uomini chiave abbiano influito nel secondo tempo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Purtroppo gli ultimi 2 cambi sono stati fatali mancava poco alla fine è stavano reggendo bene pazienza!!!

Sergio
Sergio
1 mese fa

Con Ilicic sarebbe stata un’altra partita.Avrebbe fatto la differenza così come l’ha fatta Mbappe per il Psg.

Franck
Franck
1 mese fa

La differenza l’ha fatta la panchina🙄tropo forti per una Dea,povera di cambi😉comunque: bella partita ottima atalanta👍

Shardancast
Shardancast
1 mese fa

Peccato non ci fosse Ilicic da una parte e Verratti e Di Maria dall’altra. Hanno perso un po’ come noi contro la Lazie, il gol prima o poi sarebbe arrivato e dopo che ne arriva uno arriva puntuale pure l’altro.Se poi contiamo che a loro si è fatto male pure un giocatore ed avevano esaurito i cambi … il destino è crudele.

Alberto Antonini
Alberto Antonini
1 mese fa

Nel primo tempo l’atalanta ha dato una lezione di calcio al psg, le cui uniche occasioni sono nate da giocate individuali di neymar. Poi certo nel secondo tempo, se chi entra è più forte di chi esce , il psg ha preso il sopravvento e comunque hanno avuto fortuna a ribaltarla nel recupero.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande squadra complimenti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Per dove è arrivata, non penso sia seconda a nessuno……. Grande Dea
Grande Bergamo… 💓💓💓

marc
marc
1 mese fa

sono d’accordo che alla fine meritava di + il psg, si sono mangiati una valanga di gol. atalanta fortunata ad arrivare sino alla fine della partita senza subire il pari, ma alla fine……………

marc
marc
1 mese fa

solitamente quando giocano squadre italiane nelle coppe, tifo sempre per loro, in questo caso ero spettatore neutrale, e alla fine sono contento per ciondolino gasperini che ha perso. “indigno”

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  marc

Gesperini sta sulle palle un pò a tutte le tifoserie, da quel che leggo e sento.

claud
claud
1 mese fa

E qua finisce la spensieratezza dell’Atalanta.Ieri ha raggiunto il suo masssimo traguardo calcistico, deve essere fiera ed orgogliosa ma in futuro prossimo la vedo lottare per la retrocessione.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grandissimi grandissimi 💪🏽💪🏽💪🏽💪🏽💪🏽💪🏽💪🏽💪🏽💪🏽💪🏽💪🏽💪🏽💪🏽💪🏽💪🏽💪🏽💪🏽💪🏽💪🏽

Zz
Zz
1 mese fa

Grande Dea, purtroppo Mbappe’ ha fatto la differenza..😡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

😞😞😞😞

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Immeritata no

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Onore all atalanta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grazie Bergamo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La partita la ha persa gasperini con i cambi di zapata e gomez

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande squadra, veramente. Il gioco migliore in Italia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma grande partita dove ? Il psg ha dominato e poteva finire 6-1

Alberto Antonini
Alberto Antonini
1 mese fa

Si certo, proprio bello il calcio dello sceicco. Paradossalmente il Fair Play Finanziario che avrebbe dovuto impedire simili mostri, ha cristallizzato una situazione di vantaggio per i grandi club a discapito dei più piccoli.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande partita insomma. Se avesse perso 4 a 1 non si sarebbe scandalizzato nessuno. Siamo onesti…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande squadra, società, allenatore, stadio, tifoseria. Complimenti a loro.

Mauro Cadeddu
1 mese fa

Grande Atalanta!

Dino Paderi
Dino Paderi
1 mese fa

M’Bappè e Messi i migliori al mondo. Contro questi giocatori ci vuole il mitra per fermarli.

Alberto Antonini
Alberto Antonini
1 mese fa

Che squadra di mer.da il PSG, solo un mucchio pazzesco di grandi giocatori senza gioco, come la juve. Non vincerenno mai la coppa. Atalanta ammirevole , ha dato tutto fino all’ultima goccia di sudore.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "Giulini sta costruendo un grande Cagliari 3 pezzi l'anno Rog .Nandez,Simeone...."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Faccia d' angelo ma cattivo e determinato, ricordo le sue prepotenti escursioni in avanti spesso riuscendo a segnare dei gol davvero belli. Dei tre..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Grande giocatore"

Carmine Longo

Ultimo commento: "R.I.P."

Giampietro Piovani

Ultimo commento: "Concordo"

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da News