Resta in contatto

News

Zenga: “Pareggio meritato in dieci contro una grande squadra che ha segnato per una nostra disattenzione“

L’allenatore del Cagliari ha commentato così a Sky Sport il pareggio con il Sassuolo che ha mosso la classfica dopo la sconfitta mercoledì a Marassi con la Samp

Un pareggio ottenuto con l’uomo in meno per la leggerezza di Carboni, che ha lasciato i suoi in 10. Tuttavia per Walter Zenga, il pareggio per 1-1 con il Sassuolo, che a Sky Sport, ha commentato così, può considerarlo  un bicchiere mezzo pieno, anche perchè ha fatto muovere la classifica.

LE PAROLE DEL TECNICO DEL CAGLIARI. “Avevamo preparato così la partita. Pareggio che mi soddisfa, ottenuto contro una grande squadra, che ha sempre fatto gol all’avversaria di turno in tutte le maniere, oltre che tirato in porta tantissimo, come accaduto anche contro la Juventus, mentre contro di noi non sono riusciti a creare nessuna occasione, segnando in modo fortuito su angolo, ma dove noi eravamo disattenti. Troppo bassi e passive, a mio avviso nel primo tempo, facendo fatica a ripartire perchè Pereiro non riusciva a liberarsi dalla marcatura e quindi far salire la squadra. Nel second tempo, anche complice l’espulsione abbiamo avuto la reazione giusta. Complimenti ai miei ragazzi per il pareggio giocando bene con il 4-3-2”.

Riconoscere che una squadra sta meglio di te in questo momento non è atto di alzare bandiera bianca, ma al contrario di umiltà e capire come devi affrontare la tua avversaria di turno in questo periodo dove si gioca ogni 3 giorni, dove noi siamo contati, e devo utilizzare sempre gli stessi uomini in campo e cercare di gestire al meglio le nostre forze. Nel secondo tempo abbiamo giocato in dieci con un esordiente davanti alla difesa, che ha fatto una signora partita. Fatta prestazione di umiltà, intensità e attenzione. Con un po’ di gamba avremo certamente fatto qualcosa di meglio. L’espulsione di Carboni? Il ragazzo è stato ingenuo sul primo giallo, sul secondo c’è un concorso di colpa di Mattiello che non può dare palla in quel modo”.

76 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
76 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "A questo punto bisognerebbe capire quanto vale il cagliari… fare una colletta e sbattere fuori i CONTINENTALI, presidente ,ds e giocatori che non..."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Se non si hanno giocatori di valore, può arrivare a che il più bravo degli allenatori ma non si possono avere prospettive di risalire in serie A...."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News