Resta in contatto

News

Coronavirus, un caso di positività e una vittima in Sardegna. Italia: altri 8 decessi

Nell’isola i casi totali conteggiati dall’inizio dell’epidemia salgono a 1371. A livello nazionale risalgono i contagi. I ricoverati con sintomi sono 946

Un nuovo caso di positività al Coronavirus e un nuovo decesso oggi in Sardegna. È quanto emerge dall’ultimo bollettino della protezione civile nazionale. Il contagio è stato registrato nella Città metropolitana di Cagliari. La vittima invece era un paziente della provincia di Sassari. Il totale sale a 134. Sono stati effettuati 245 tamponi, in diminuzione quindi rispetto agli ultimi giorni, e i casi totali conteggiati dall’inizio dell’epidemia salgono a 1371. Gli attualmente positivi nell’Isola sono 10, di cui 7 in isolamento domiciliare e solo 3 in ospedale con sintomi.

ITALIA. Dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, almeno 241.819 persone hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (208 tra ieri e oggi). Di queste, 34.869 sono decedute (8 nelle ultime 24 ore) e 192.241 sono state dimesse. Attualmente i soggetti positivi dei quali si ha certezza sono 14.709. I pazienti ricoverati con sintomi sono 946, di cui 72 in terapia intensiva.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Vergognatevi!! Ma cosa volete raccontare..avete sbagliato anche il cognome.. e non si tratta di un errore di stampa, lo avete reiterato anche nella..."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Io ricordo che prima dell'incontro con la Massese il Cagliari giocò al Sant'Elia una Partita non ufficiale, un'amichevole col Benfica in cui giocò..."

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News