Resta in contatto

News

Bologna-Juve e l’aneddoto di Carli su Sinisa: “Quella sera a cena l’avrei denunciato”

Intervistato dal Corriere dello Sport, il direttore sportivo del Cagliari ha raccontato un divertente episodio del suo periodo a Empoli

PROTAGONISTI. “Mihajlovic? Ho conosciuto una persona eccezionale, con grande personalità ma anche grande umiltà. In pochi giorni divenne amico di tutti a Empoli”. Il ds rossoblù Marcello Carli ha parlato di un curioso aneddoto ai microfoni del Corriere dello Sport. Interpellato sulla sfida tra la Juventus di Sarri e il Bologna del tecnico serbo, l’ex Empoli ha raccontato del primo incontro tra i due allenatori avvenuto qualche anno fa.

IN GRUPPO. Durante la sosta di Pasqua del campionato 2015, l’allora tecnico della Sampdoria andò a trovare Sarri perché interessato a seguire una settimana di lavoro del mister toscano, vista la sua capacità di far girare alla perfezione tutti i meccanismi della sua squadra. Tra i due tecnici nacque subito un interessante confronto e nel frattempo Mihajlovic divenne di casa a Empoli, stringendo amicizia anche con magazzinieri e addetti al campo. “Non a caso quando a fine campionato venne a giocare da noi con la Sampdoria, prima di tutti andò ad abbracciare loro”. Racconta ancora Carli.

LA BISTECCA. Ma del soggiorno toscano di Miha il direttore ricorda soprattutto un episodio: “Tra una decina di giorni il Cagliari giocherà a Bologna e sarò felice di poterlo incontrare. Già il fatto di vederlo in salute mi riempie di gioia. Anche se quella sera a cena lo avrei denunciato“. Già, perché a raccontare quel reato è lo stesso proprietario del ristorante, Leonardo Nencini: “Quando andai al tavolo per prendere le ordinazioni tutti mi chiesero la bistecca. Ma Mihajlovic mi domandò se avevo la senape. Mi chiedevo dove l’avrebbe messa. Quando vidi che la metteva sulla bistecca, quasi mi sentii male. Quella senape era come una bestemmia”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News