Resta in contatto

News

Retrocessioni, nasce il “lodo Giulini”. La proposta del patron trova consensi

L’idea di sancire due retrocessioni invece che tre nel caso in cui il campionato dovesse fermarsi nuovamente è stata ben accolta da diverse società

INTUIZIONE. “Non troverei corretto, qualora anche la B non finisca, che la terza classificata salga in A senza la disputa dei play-off, e che al tempo stesso faccia retrocedere la nostra terzultima. Lo stesso ragionamento vale per la Lega Pro sulla migliore seconda”. Questo il dubbio espresso dal presidente rossoblù Tommaso Giulini in un’intervista rilasciata a Radio Radio. Secondo La Gazzetta dello Sport, che ha già ribattezzato la proposta “lodo Giulini”, l’idea del numero uno del Cagliari ha trovato ampi consensi in molti club, tanto che già otto presidenti di A e B sarebbero pronti a sostenerla nei palazzi della Figc.

AL VAGLIO. Per Giulini dunque sarebbe giusto promuovere le prime due classificate della serie cadetta al posto delle ultime due del massimo campionato, ma non la terza, a scapito della terzultima della A, senza prima passare per i play-off. L’idea è già stata presentata a Gravina e ora verrà valutata dalla federazione.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Matteo68
Matteo68
1 mese fa

Così ci salviamo sicuro. 😀🤞

Sergio
Sergio
1 mese fa
Reply to  Matteo68

Direi che possiamo già festeggiare. Forza Cagliari 100
Un gironi d’andata pazzesco…poi il covid
Dovrebbero darcelo a noi lo scudetto, per aver fatto la proposta più di sistema, ma sportiva, di qusti tempi anche troppi.
Dovevano annullarlo.
Forza Cagliari

Matteo68
Matteo68
1 mese fa

Ottima proposta❤️💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Certo che se in questo momento fosse quarto o quinto in serie B, non sarebbe una grande idea. Poi secondo il mio modestissimo parere un campionato a 20 squadre e a 22 la B, deve prevedere come minimo le quattro promozioni/retrocessioni altrimenti si ha poca competitività nei due tornei

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

I presidenti di serie A,pensano sempre in funzione dei propri e unici interessi. Giulini farebbe bene a considerare che,privare la terza di B della promozione,di raggiungere l’obbiettivo che si ha sacrificato per mesi,con grossi investimenti.Basterebbe completare le giornate rimanenti e la terza salirebbe evitando di allungare la stagione con i playoff. Le retrocessioni in A è più giusto che restino tre.Non si può ritenere Giulini in questa circostanza, un” grande “presidente….Ignora l’importanza e la passione di tifosi e città che sognano la serie A.

Roberto
Roberto
1 mese fa

L’ha proposta pensando al trend del Cagliari dell’ultimo periodo….

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
1 mese fa

Con l’attuale classifica (25 punti le terz’ultime e 18 punti la penultima) mi sembra una soluzione più che corretta, come è sacrosanto che salga il Benevento, perchè con 22 punti di vantaggio sulla terza a 10 giornate dalla fine non si potrebbero sentire soluzioni diverse dalla promozione in serie A.

Bruno
Bruno
1 mese fa

Ancora una volta il Presidente Giulini si dimostra saggio e giusto

Forza Cagliari
Forza Cagliari
1 mese fa

Saggia proposta, grande Presidente rossoblu!

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News