Resta in contatto

News

Coronavirus: Sardegna: altri 4 contagi ma nessuna vittima. In Italia 153 decessi

Quello registrato nelle ultime 24 ore nell’intero territorio nazionale è il numero più basso di persone che hanno perso la vita dall’inizio del lockdown

2 nel Sassarese, 1 nella Città Metropolitana di Cagliari e quella di Oristano. Sono i numeri dei nuovi 4 contagi registrati dall’Unità di Crisi in Sardegna tra ieri e oggi. Il totale a stasera è di 1.352 persone. Resta fermo a 125 il numero dei decessi. 812 invece (50 in più rispetto a ieri) i guariti, mentre gli attualmente positivi sono 415.

I DATI AGGIORNATI ALLE ORE 18 FORNITI DALLA REGIONE SARDEGNA

ITALIA.  I dati odierni diffusi, della Protezione Civile riportano il numero di 153 vittime (il numero più basso di persone che hanno perso la vita dall’inizio del lockdown) per un totale di 31.763. Ieri era stato di 242. Da rilevare che, domenica 8 marzo i morti furono 99, il 7  invece 133. Da quel giorno le vittime erano state sempre più di quelle registrate in quest’ultimo bollettino. Gli altri numeri della giornata: in calo i ricoverati. In terapia intensiva si trovano in 775, 33 meno di ieri. Ancora ricoverate con sintomi 10.400 persone, 392 meno di ieri. In isolamento domiciliare ci sono pazienti 59.012 (-1458). I guariti raggiungono quota 122.810, per un aumento nelle ultime 24 ore di 2.605 unità (ieri erano state dichiarate guarite 4917 persone). Il calo dei positivi è stato pari a 1.883 (ieri 4.370) mentre i nuovi contagi rilevati nelle ultime 24 ore sono stati 875 (ieri 789) Fatti 69.179 tamponi (ieri 68176). Il numero totale di persone che hanno contratto il virus dall’inizio dell’epidemia è 224.760.

BARBIERE ABUSIVO. Durante il periodo di lockdown un barbiere di Campofranco, piccolo centro della provincia di Caltanissetta (scrive l’ADN KRONOS) si è recato a casa di diversi clienti per il taglio dei capelli e la barba, ma ora è risultato positivo e una quarantina di persone, tutti i clienti, sono in quarantena. Nei prossimi giorni i familiari delle persone coinvolte saranno sottoposte al tampone. A confermare quanto accaduto è anche il sindaco Rosario Pitanza, che sul profilo Facebook del piccolo comune di Campofranco ha affermato: È risultato positivo al test un nostro concittadino dopo i risultati dei tamponi fatti nella mattinata di ieri. Il nostro concittadino sta bene, non avverte nessun sintomo, così come i contatti che al momento si sono attenzionati.  A tutti è stata imposta la quarantena domiciliare come da protocollo e nei prossimi giorni saranno sottoposti a tampone. Invito ancora una volta i miei concittadini a rimanere calmi senza farsi prendere dal panico, usare sempre le precauzioni annunciate da tempo. Credo che in questi momenti più che mai, bisogna essere sereni e collaborativi anche con il solo silenzio

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News