Resta in contatto

News

Coronavirus: Sardegna con un nuovo contagio e zero vittime. Italia: altri 195 decessi

I  dati del bollettino odierno della Protezione Civile riguardanti l’intero territorio, riportano un calo delle persone ricoverate

Ancora una volta sfiorato il percorso netto fatto di zero nuovi positivi e zero vittime, che restano 120. Colpa del contagio registrato nelle ultime 24 ore a Santa Giusta, che porta il totale a 1.345. 1234 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, per complessivi 36.710 test. 88, di cui 10 in terapia intensiva,  I pazienti ricoverati in ospedale. 403 si trovano in isolamento domiciliare. I guariti, invece sono 22 in più rispetto a ieri.

I DATI AGGIORNATI ALLE 18 FORNITI DALLA REGIONE SARDEGNA

ITALIA.  I  dati del bollettino odierno della Protezione Civile riguardanti l’intero territorio, riportano un calo delle persone ricoverate in terapia intensiva: 893 persone, 59 meno di ieri. Ricoverate con sintomi 12.172 persone, 693 meno di ieri. In isolamento domiciliare 65.392 persone (-2057 rispetto a ieri). Purtroppo, nelle ultime 24 ore sono decedute 195 persone (ieri 172), arrivando a un totale di 31.106 persone che hanno perso la vita. I guariti raggiungono quota 112.541(+3502). Il calo dei malati (ovvero le persone attualmente positive) pari a 809 unità (ieri 1.222) mentre i nuovi contagi rilevati nelle sono stati 983 (gli stessi di ieri). Fatti 61.973 tamponi (ieri 67.003). Il numero totale di persone che hanno contratto il virus dall’inizio dell’epidemia è 222.104.

SILERI A RADIO CAPITAL. Intervento questa mattina a Circo Massimo su Radio Capital, da parte del vice ministro della Salute Pierpaolo Sileri. Tra i vari temi trattati, il vaccino e gli spostamenti. Le sue parole: “Penso che dal primo giugno ci sarà possibilità di spostarsi da una regione all’altra. E secondo me sarà possibile uscire anche dalla Lombardia. Dal 18 maggio faremo un passo avanti e di questo ne sono sicuro e per fine mese ci sarà maggiore liberta. Ovviamente è un momento di osservazione. È una fase 2 molto iniziale e ci sono 12 regioni che hanno meno di 12 infetti. È come se all’Italia fosse stata data una lettera di dimissioni dopo una brutta malattia, adesso ha un periodo di convalescenza di due settimane. È – ha concluso Sileri un momento di osservazione e di preparazione. Noi dobbiamo essere pronti a non farci prendere alle spalle da eventuali altri contagi“.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News