Resta in contatto

News

Lega Calcio: il nuovo presidente Dal Pino subito alle prese con i diritti tv 2021/2024

Entro sei mesi incontri con Sky, Dazn, Mediapro che intende mettere in piedi un canale tematico e gli Ott per definire meglio la situazione

Come scrive l’Ansa, il neo presidente della Lega Calcio Paolo Dal Pino deve subito affrontare la patata bollente dei diritti tv 2021/2024, prendendo in mano il dossier, che ha al suo interno il negoziato parallelo con Mediapro per la realizzazione del canale tematico. Nelle prossime settimane, assieme all’ad Luigi De Siervo, ha in agenda una serie di appuntamenti conoscitivi con i potenziali acquirenti, non solo gli attuali licenziatari, Sky e Dazn, ma anche le piattaforme Ott (Vodafone e Tim tv in primis ndr) e ovviamente gli spagnoli di Mediapro, presenti oggi a Milano, il giorno dopo l’assemblea della stessa Lega Calcio.

LE PAROLE DI DEL PINO. L’assegnazione dei diritti tv, fonte principale degli introiti, crea tradizionalmente delle spaccature, veleni e tensioni all’interno della Lega, che spesso si riflettono su altre partite come le nomine. Sky, Dazn, ma anche Mediapro e gli Ott. Abbiamo tanti potenziali partner con cui parlare e va sconvolto il meccanismo attuale che è passivo e probabilmente fa perdere delle opportunità”, ha affermato il numero uno della Lega Calcio.

 

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da News