Resta in contatto

News

Maran: “Voglio ritrovare la mia squadra, i momenti difficili in una stagione arrivano”

Il tecnico rossoblù parla alla vigilia della delicata sfida di domani contro il Brescia di Eugenio Corini

NON SBAGLIARE. Il Cagliari non può permettersi passi falsi. Domani al Rigamonti contro il Brescia dovrà essere battaglia. Lo sa bene Rolando Maran che per la sfida di domani non avrà ancora Ceppitelli e si affiderà alla coppia Pisacane-Klavan per fermare Balotelli. Recuperato a pieno Nainggolan che affiancherà Joao Pedro alle spalle di Simeone.

Queste le parole del mister:

IL GRUPPO. “I momenti difficili in una stagione arrivano. Il nostro è arrivato anche con un calendario particolare, ma quando si superano ti rendono più forte. Dobbiamo affrontarlo con grande serietà. Forse se potessi rigiocherei la partita con la Lazio, quella sconfitta l’abbiamo subita dal punto di vista mentale. Ma non dobbiamo portarci quelle scorie per troppo tempo”.

BRESCIA. “Deve essere una partita decisiva per svoltare. Non conta Maran, conta il Cagliari. Mattiello, Cacciatore, Castro, Ceppitelli e Pavoletti sono gli assenti. Castro non si è allenato con regolarità, non è uscito bene dalla gara di Coppa. Dobbiamo cercare di portare gli episodi a favore e non a sfavore come le ultime volte”.

CRAGNO E OLSEN. “Alessio sta lavorando, sta cominciando a mettere minuti, giocando anche in allenamento e piano piano ritroverà la miglior condizione”.

IDENTITÀ. “Il Cagliari aveva trovato subito la sua identità e questo ci ha permesso di essere ancora sesti in classifica nonostante il momento. È innegabile che se queste sconfitte non fossero arrivate tutte insieme sarebbe vista molto diversamente la situazione. Ma se pensiamo che il Cagliari debba competere con le prime tre o quattro sbagliamo di grosso”.

GLI AVVERSARI.Il Brescia ha un’identità precisa, con Corini hanno trovato la capacità di restare sempre in partita nonostante l’ultima gara. Noi però dobbiamo concentrarci soprattutto su quello che dobbiamo fare noi. Auspico di ritrovare la mia squadra”.

LE CRITICHE. Nel calcio non c’è memoria. Forse abbiamo alimentato dei sogni e quei sogni sembrano essersi infranti. L’affetto che si è creato per questa squadra ha creato grande attesa, ora è un momento difficile e dobbiamo ricompattarci insieme. Noi viviamo dell’amore dei nostri tifosi”.

 

40 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
40 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Speriamo bene…

David
David
5 mesi fa

Domani sarà determinante l’approccio alla gara, se la squadra dovesse avere lo stesso atteggiamento remissivo delle ultime 4 partite (da Udine in poi) e soprattutto dovesse ripetere la figuraccia inaccettabile di martedì con l’Inter, per Maran c’e` solo l’esonero senza appelli. Affidare la squadra a Ballardini ed acquistare 2 difensori affidabili e liberarsi della zavorra (Cacciatore e Lykogiannis in primis). Comunque e sempre…

F O R Z A
C A G L I A R I

Vrangu
Vrangu
5 mesi fa

I momenti difficili arrivano, però non durano così a lungo.
Se continui a schierare Farago’ terzino di fascia,non la vedo bene…

Sergio
Sergio
5 mesi fa

Mister, per favore, lasci perdere il 4 3 2 1 , Natale è finito. Ritorni al 4312 che ci ha dato maggiori soddisfazioni

Carter
Carter
5 mesi fa

Se mi dessero cinquemila euro al mese….dici che mi impegnerei???
Come si fa a pensare che tutta la squadra è fuori forma… impossibile! L’unica parolina magica è impegnarsi alla morte…loro lo fanno?? Ultimamente no.

Riki Brando
Riki Brando
5 mesi fa

Speriamo di non far risorgere anche Balotelli perché ci siamo stufati di resuscitare i morti (con tutto il rispetto per Balotelli).

Elehcim
Elehcim
5 mesi fa
Reply to  Riki Brando

Balotelli è già resuscitato mi sembra che i gol li stia facendo. Non ci serve il populismo spiccio per prendere like oh Ricky Ferragni

Riki Brando
Riki Brando
5 mesi fa
Reply to  Elehcim

Non sapevo che questa fosse una tribuna elettorale e che si scrivesse per avere like….

Fulvio
Fulvio
5 mesi fa

va bene rispettare le opinioni altrui ma proprio non capisco cosa ci trovino di buono in maran ,molti dei famosi 29 punti sono frutto di tanti giocatori affamati di riscatto .

Elehcim
Elehcim
5 mesi fa
Reply to  Fulvio

E allora perchè non sono più affamati?

Riki Brando
Riki Brando
5 mesi fa
Reply to  Elehcim

Perché si sono ingozzati durante le feste di Natale…

Mario
Mario
5 mesi fa

Maran facci sognare vatene😈😈😈😈

Giampaolo
Giampaolo
5 mesi fa

Cragno sta mettendo minuti ? E dove ??? Ma non era meglio tenerci aresti x qualche settimana e far giocare a cragno un paio di partite con la primavera???

Corrado
Corrado
5 mesi fa

2 FISSO!!! MARAAAAAN mi raccomando

Giorgio Vargiu
5 mesi fa

Se siamo forti VERAMENTE domani abbiamo l’occasione per dimostrarlo. LE CHIACCHERE NON CONTANO.

Antonio leone
Antonio leone
5 mesi fa

Mattiello ,cacciatore,Castro ,Birsa….sono sempre rotti…solo Maran poteva prendere scarsoni del genere…questo di stare al 6 posto e un miracolo …anche Carli mi sembra un po’ scarso…non puoi dare in prestito Despodov e Ceter e tenere gente come Cerri e ragatzu…poi siamo senza regista e dai Bradaric in prestito e noi con un morto vivente come Cigarini…Il più scarso di tutti…

Elehcim
Elehcim
5 mesi fa
Reply to  Antonio leone

Sempre la stessa storia quando non ci sono più argomenti.
Tieni Oliva e Cigarini “perchè non abbiamo tenuto Bradaric”..
Prendi Simeone e Ragatzu “perchè abbiam dato Despodov”. Arrosciu cumenti sa petza purescia de custusu

Shardancast
Shardancast
5 mesi fa
Reply to  Antonio leone

Li hanno dati in prestito per farli giocare, se poi Despodov sta facendo qualcosa, Ceter non ha mai fatto nulla se non qualche gol in lega pro. Questa cosa di rimpiangere gli assenti è un errore, fidati. Quando sono presenti alla fine non fanno nulla e ti fanno rimpiangere altri assenti. Quando è stato preso Despodov si rimpiangeva qualcun altro.

Elehcim
Elehcim
5 mesi fa
Reply to  Shardancast

Straquoto Shardana (Starlesschild)

Fabio
Fabio
5 mesi fa
Reply to  Antonio leone

Intanto ceter non sta facendo sfracelli di sicuro e non gli ha fatti manco in c con l’olbia quindi rimpiangee proprio lui per favore nooo

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

Spero che Maran quando ha detto in conferenza stampa che non dobbiamo competere con le prime tre o quattro squadre del campionato stesse scherzando o stesse cercando di togliere alla squadra pressioni, perché forse al momento non possiamo competere con le prime due e per quello che è lo svantaggio accumulato neanche con la terza ma con le squadre attualmente posizionate al quarto e quinto posto possiamo competere eccome perché non hanno davvero nulla più di noi!!!

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

….Il Cagliari se si rimette a giuocare come ha fatto in quasi tutto il girone di andata può ambire al quarto posto!…

Fabio
Fabio
5 mesi fa

Quanto costa il biglietto per fantasilandia?

Antonio leone
Antonio leone
5 mesi fa

Si l’Atalanta non ha niente in più del Cagliari …noi abbiamo anche il Mare..🤣

ZioFranco
ZioFranco
5 mesi fa

Comunque ha ragione. Se le sconfitte fossero state spalmate in tutto il girone d’andata, nessuno ci avrebbe fatto caso e tutti applaudirebbero per i 29 punti

Giampaolo
Giampaolo
5 mesi fa
Reply to  ZioFranco

Giusto….ma perché dobbiamo sempre accontentarci???? Fare qualcosa in più e vietato ???

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
5 mesi fa
Reply to  ZioFranco

Scusa ZioFranco, questa volta non sono proprio d’accordo, perchè se le sconfitte fossero state spalmate non ci sarebbe stata differenza in termini di punti conquistati, questo si, però quando sono consecutive e così tante, potrebbe essere un segnale che la squadra non lo segua più, ripeto “potrebbe”, domani pomeriggio ne sapremo sicuramente di più.F.C.

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
5 mesi fa

I momenti difficili in una stagione ok ci possono stare, ma dopo 5 sconfitte consecutive di cui 4 in campionato non ci possiamo permettere un altro passo falso, anzi credo che Giulini una tale eventualità non la prenda neanche in considerazione, quindi l’auspicio è che il Cagliari riprenda da subito il percorso bruscamente interrotto, in caso contrario dovremmo aspettarci un intervento deciso da parte della società per dare un segnale forte a tutto l’ambiente. Serve soltanto una vittoria! F.C.

Mirko
Mirko
5 mesi fa
Reply to  CASTEDDAIU

Casteddaiu, di preciso cosa intendi con “un segnale forte a tutto l’ambiente“? Intendi esonero dell’allenatore?

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
5 mesi fa
Reply to  Mirko

Secondo te se dovessimo perdere ancora, giocando come stiamo facendo ultimamente, cosa significa segnale forte? Solo che al momento non ne vedo bravi in giro, è questo il problema! Adesso è più chiaro cosa intendevo?

Mirko
Mirko
5 mesi fa
Reply to  CASTEDDAIU

Si ma con l’esonero che segnale si da di preciso all’ambiente? Fare tanto per fare non credo serva a molto

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
5 mesi fa
Reply to  Mirko

Hai ragione anche tu, ma qualcosa bisogna pur fare, non possiamo accettare una situazione negativa prolungata in modo passivo, anche se come ho scritto non vedo in giro nulla di meglio e non sempre il cambio porta i risultati sperati. Speriamo di vincere domani, perchè sarebbe la soluzione migliore in assoluto.

Elehcim
Elehcim
5 mesi fa
Reply to  CASTEDDAIU

Dobbiamo fare tre punti e staccare il settimo posto, Parma e Torino hanno partite toste.

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
5 mesi fa
Reply to  Elehcim

A quel punto è fatta, tanto poi ne mancano solo 18 alla fine!

Carlo
Carlo
5 mesi fa

Questa volta non ha fatto proclami come le altre volte e poi sappiamo come è andata, speriamo che succeda il contrario, è evidente che ha paura di esporsi e fare figuracce…

Alberto
Alberto
5 mesi fa

Il tecnico più capace e’ colui che fa meno danni possibile. Tu danni ne hai fatto abbastanza: vedi di sloggiare!

Marco
Marco
5 mesi fa

“Mi auspico di ritrovare la mia squadra…” caspita che convinzione!!!!!
Parole un po’ più forti nooohh????

Mario
Mario
5 mesi fa

Maran mi ricordA Rastelli ….Quando parla fa solo danni😂😂😂😂

Marco
Marco
5 mesi fa

Eh basta con quella partita!!!!!
Non guardiamo indietro, guardiamo avanti, così si cerca di giustificare l’ingiustificabile.
E poi, diciamolo con convinzione, a Brescia si va solo per vincere. Ok Maran?

Fulvio
Fulvio
5 mesi fa

tocchiamoci le balottas , di quello che dice è sempre il contrario!

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News