Resta in contatto

Approfondimenti

Serie A, al via il girone di ritorno: occhi puntati su Napoli-Fiorentina

Il match in programma al San Paolo può dire se l’undici di Gattuso può reagire e quello di Iachini risalire la china. Domenica il Cagliari atteso a Brescia

Parte la seconda fase del campionato. Con il girone di ritorno tutte le squadre cercheranno in tutti i modi di portare a casa il risultato che, nelle prime 19 gare ha decretato che siano in tre le squadre in lotta per lo scudetto, ovvero Juventus, Inter e Lazio, Roma, Atalanta, Cagliari, Parma, Torino, Hellas Verona e (forse Milan e Napoli) per un posto in EuropaSassuolo, Sampdoria, Lecce, Genoa, Brescia e Spal per evitare la retrocessione in Serie B. In questo girone di ritorno possibile qualche cambiamento, anche se i ruoli al 95% sembrano essere rispettati.

IL PROGRAMMA DEL VENTESIMO TURNO. Apre le contese da qui al 24 maggio (al netto degli anticipi) la sfida dell’Olimpico tra la lanciatissima Lazio di Inzaghi e la Sampdoria di Ranieri, che cerca di tirarsi fuori dalla zona calda. Gara in diretta su Sky Calcio, come quello delle 18 tra il Sassuolo di De Zerbi che cercherà di battere il Torino. Alle 20.45, sulla APP Dazn e su Dazn1 sul canale 209 di Sky Sport, la partita più attesa tra il Napoli e Fiorentina. Undicesimi con 24  punti i ragazzi di Gattuso, ancora fuori dal discorso Europa, 21 per quelli di Iachini, che ha rivitalizzato i suoi e decisi a risalire la china.  Stessi canali domenica alle 12,30 per Milan-Udinese, con i rossoneri che vogliono vincere a San Siro anche in campionato dopo averlo fatto in Coppa Italia e i friulani di Gotti che vogliono sfruttare un momento positivo, mentre alle 15 il Bologna di Mihajlovic vuole fermare un ottimo Hellas Verona guidato in panchina da Juric. Sempre alle 15, ma su Sky Calcio Brescia-Cagliari (gara che trattiamo ampiamente a parte in altri nostri pezzi) e un confronto sulla carta impari tra il Lecce di Liverani in piena zona calda e l’Inter di Conte seconda ma vicinissima alla Juventus. A chiudere il programma i posticipi Genoa-Roma (Sky Calcio), Juventus-Parma anche su Sky Sport e infine lunedì alle 20,45 (Sky Calcio) Atalanta-SPAL.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Si vergogni sindaco e amministrazione di cagliari che fanno giocare la squadra ds 17 anni in uno stadio prefabbricato"

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti