Resta in contatto

News

Zeman: “Barella? Me lo ricordo per quanto menava nella Primavera del Cagliari”

Intervistato dal Messaggero il tecnico boemo ha parlato soprattutto di Roma e Lazio ma ha ricordato anche la sua esperienza in Sardegna con il centrocampista sardo

RITIRO NO GRAZIE. A 72 anni suonati l’ex tecnico del Cagliari Zdenek Zeman ha ancora voglia di allenare, ma solo in un club dove “l’allenatore consiglia i giocatori e a loro insegna – ha dichiarato al Messaggero – Ora i presidenti fanno la squadra con i procuratori, ti impongono gli stranieri. Viene privilegiato il business”.

RICORDI. Il boemo ha poi ricordato un giocatore conosciuto ancora acerbo in rossoblù, ma dal presente luminoso: “Il calciatore italiano che finora ha fatto meglio? Barella. L’ho conosciuto nella Primavera del Cagliari. Espulso in ogni partita e diversi rigori sbagliati. Me lo ricordo per quanto menava. E per la qualità”.

CALCIO ITALIANO. “Mancini? Bravo a dar spazio ai giovani, anche se qualche convocazione stona. Ma non può fare diversamente: la Juve ha un titolare, l’Inter un paio. Deve quindi scendere di livello in campionato chiamando gente con meno esperienza. I grandi club schierano quasi esclusivamente gli stranieri”.

FONSECA BOCCIATO. Zeman stronca il tecnico della Roma Paulo Fonseca, reduce dalla sfida con il Cagliari che gli è costata due turni di squalifica: “Non ho capito il suo gioco. Non ho visto il calcio offensivo e aggressivo. Parlare è un conto, poi mettere in pratica un altro. Lui accostato a me? La solita offesa al mio gioco. Lo dicevano solo perché prendeva troppi gol”.

17 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News