Resta in contatto

News

Serie A, dopo Di Francesco salta anche l’ex rossoblù Giampaolo

Il tecnico del Milan è stato esonerato ufficialmente dalla società rossonera che ora è pronta ad annunciare Pioli

VIA IL SECONDO. Dopo Eusebio Di Francesco che ha lasciato ieri una Sampdoria ultima in classifica, oggi è toccato all’ex tecnico rossoblù Marco Giampaolo riempire gli scatoloni e uscire dagli uffici di Milanello. Questo il testo del breve comunicato apparso sul sito ufficiale del Milan:
“AC Milan comunica di aver sollevato Marco Giampaolo dall’incarico di allenatore della Prima Squadra. Il Club intende ringraziare Marco per l’attività sin qui svolta e gli augura i migliori successi professionali”. Ora si attende solo l’annuncio di Stefano Pioli.

CONFERMA A SORPRESA. Dopo un lungo faccia a faccia con il presidente Enrico Preziosi, il tecnico del Genoa Aurelio Andreazzoli è stato confermato alla guida del grifone. L’ex allenatore dell’Empoli era a rischio, ma il patron dei liguri ha voluto un forte chiarimento nella giornata di oggi e alla fine ha scelto di confermare il mister contro ogni pronostico. A riportarlo è il sito Gazzetta.it.

10 Commenti

10
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Alberto Antonini
Ospite
Alberto Antonini

Chissà, un domani potrebbe tornare a Cagliari.

Cagliaritanovero
Ospite
Cagliaritanovero

Boh! o seu imbriagau senza buffai nudda, o seu in “CALCIO MILAN” e non “CALCIO CASTEDDU”, e unu “che peccato” e s’atru “avrei mandato via a Boban”, ma itta bolisi chi mindi frighiri a mei de Boban,Giampaolo e de tottu su Milan postu impari. Ma chi daccabbinti a giogai in terza categoria e bonanotti.
SCETTI CASTEDDU IN SU CORU!!!!!
SPASSIASÌ, CIAO.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

In classifica

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Per il milan ? Primo cambiare squadra e fare aquisti decenti Poi vedo bene allegri come allenatore e potrebbe ripartire

Gladiatore
Ospite
Gladiatore

A quanto pare secondo la Società il problema del Milan era Giampaolo.
Che tristezza!
Hanno costruito una squadra da medio classifica e pretendono di andare in chiampion league, sicuramente con Pioli!!
Giampaolo, bravo allenatore, dopo essere caduto in una profonda crisi era riuscito a risollevarsi dal fondo facendo ottimi campionati prima con l’Empoli e dopo con la Sampdoria. Non doveva accettare la panchina del Milan una società, allo stato attuale, completamente alla sbando.
Peccato!!

Alberto Antonini
Ospite
Alberto Antonini

Io avrei mandato via Boban.

Tore Trattore
Ospite
Tore Trattore

Non so quante colpe siano effettivamente di Giampaolo, ma il Milan e i milanisti devono mettersi in testa che non sono più la grande squadra di qualche anno fa, ma una squadra di media-bassa classifica.
Questi continuano a vivere di ricordi.
Se ne facciano una ragione, pensino a salvarsi e restare in serie A piuttosto.

Pepe Mujica
Ospite
Pepe Mujica

Ehhh non c’è più silvio, finito bunga bunga, adesso gli tocca mettersi in fila, lottare per non retrocedere. Il nuovo dura fino a s. Stefano. Da rullare senza pietà quando sarà il loro turno. FCasteddu cinico e spietato

Pepe Mujica
Ospite
Pepe Mujica

Disoccupati milionari grazie ad ognuno di noi “appassionati”. Teoreti di un calcio ieri vincente, oggi perdente, domani? Tottu una cosa la flemma di mister Maran!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Milan pagliacci

Advertisement

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Un ottimo e umile giocatore una persona davvero sportiva un signore del calcio"

Gigi Riva

Ultimo commento: "Bisognerebbe fare conoscere di più ai giovani quello che ha fatto Riva x la Sardegna e per il Cagliari...."

Comunardo Niccolai

Ultimo commento: "11 si ,di cui 2 suoi mi sembra. Solo sfortuna."

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Ma se non segnava mai! Se avesse avuto le doti che dici sarebbe stato in nazionale... non in serie b! Che ti sei fumato?"

Guglielmo Coppola

Ultimo commento: "grande!. Guglielmo Coppola facci un gol.. oo o o ooo :-d"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News