cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Coppa Italia: il Chievo soffre e batte solo ai rigori il Ravenna. Domenica affronterà il Cagliari

I ragazzi di Marcolini appena superano i romagnoli che una settimana fa estromisero la Sanremese accedendo al terzo turno soltanto dai tiri dagli undici metri

Vince il Chievo Verona, ma quanta fatica per battere il Ravenna. Gara decisa ai rigori dopo l’1-1 ai supplementari, Decisivo l’errore di Fyda che si fa parare il pallone calciato, da Semper.

LA PARTITA. Fin da subito i clivensi fanno la partita, vista l’evidente differenza in campo, e sbloccano la contesa al 23’ grazie ad un destro di Meggiorini, sfortunato un attimo prima nel palo colpito.  Nella prima frazione, senza fortuna, altro tentativo dell’autore del vantaggio al 32’, quindi Pucciarelli dalla distanza al 35’. L’ex Empoli ci riprova al 44’ proprio, palla di poco fuori.

La ripresa si apre con il palo esterno colpito al 5’da Bertagnoli. In rete già la scorsa settimana contro la Sanremese, Rafini si ripete al 17’, profittando di un errore difensivo: sinistro in girata e Semper è beffato. Col passare del tempo i gialloblù appaiono stanchi e romagnoli sognano il colpaccio qualificazione. I tempi regolamentari si chiudono però sull’1-1 e si va ai supplementari, dove il risultati non cambia.

RIGORI. La sfidante del Cagliari, domenica prossima in Sardegna, nella gara valida per il terzo turno, si deciderà dunque dagli undici metri. Decisiva la parata di Semper su Fyda.

 

 

Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Avete perso una news o un approfondimento sul Cagliari? Date uno sguardo al nostro riepilogo,...
L'amministratore delegato del Monza, Adriano Galliani, esprime preoccupazione per la situazione economica dei club di...
Il Cagliari si avvicina alla sfida di venerdì contro la Vecchia Signora: il report della...

Dal Network

Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...
Il difensore si è accasciato a terra, dopo aver sentito un dolore al petto: l'ivoriano...

Altre notizie

Calcio Casteddu