Resta in contatto

News

Suazo, disastrosa Honduras ai Mondiali Under 20. El Rey sostiene i ragazzi

La nazionale centroamericana perde pesantemente tutte le tre partite della kermesse polacca ma l’ex bomber resta al fianco dei giocatori

DISASTRO. In Honduras la parola “calcio” è sinonimo di “David Suazo” e proprio al mondiale Under 20 del 1999 si fece notare agli occhi del Cagliari. Per questo motivo l’ex capitano rossoblù è andato in Polonia al seguito della selezione Under 20 del suo paese ed è stato un punto di riferimento morale per la squadra durante tutto il torneo. Una spedizione sportivamente tragica però, perché i ragazzi con la H sul petto sono stati disastrosi contro Nuova Zelanda, Uruguay e Norvegia.

RISULTATI PESANTI. Suazo ha cercato di caricare al massimo i ragazzi all’esordio e sul suo profilo Instagram ha scritto che sarebbe stato “Un mundial lleno de sueños y objetivos”. Al contrario è stato un incubo senza speranza. Subito un 5-0 a senso unico rimediato dalla Nuova Zelanda, poi il 2-0 contro l’Uruguay e gran finale questo pomeriggio: 12-0 per la Norvegia con 9 gol del classe 2000 Haland.

SOSTEGNO. King David però non ha mai abbandonato i ragazzi, difendendoli e sostenendoli nonostante le pesanti critiche ricevute in patria dalla squadra. È rimasto accanto allo staff tecnico mostrandosi orgoglioso di quella H nella buona e nella cattiva sorte. Un esempio di lealtà, appartenenza e amore per la maglia da cui i giovani honduregni potranno trarre insegnamento nel calcio e nella vita. Da quelle parti lo vorrebbero come ct della nazionale maggiore, e chissà che il futuro non gli riservi un mondiale da protagonista in panchina.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Buccia
Buccia
1 anno fa

Grande David….un giorno sarai un gran maestro di calcio…

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Fu il miglior rigorista del Cagliari"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News