Resta in contatto

News

Primavera 1. Corsa play-off: per il Cagliari vittoria obbligata nell’anticipo in casa del Genoa

I due pareggi di fila sul campo della Roma e ad Asseminello contro il Napoli hanno portato al nuovo sorpasso del Chievo che attende la retrocessa Udinese

Un solo risultato per il Cagliari: i tre punti in casa del Genoa nell’anticipo di domani (alle 15 ad Arenzano) valido per il penultimo turno del massimo campionato del Settore Giovanile. La vittoria serve però come il pane ai liguri, capaci di passare 2-1 il 12 gennaio scorso al Centro Sportivo di Assemini, ma invischiati nella lotta per evitare sia la retrocessione diretta nella Primavera 2, che il possibile ma non scontato spareggio play-out.

SABATINI E CANZI. Sfida anche tra tecnici esperti e da tripla, tra la squadra di casa che a quota 9 punti, non può scherzare col fuoco. Infatti, oltre alla retrocessa Udinese, attesa sabato dalla sfida in casa di un Chievo Verona antagonista principale del Cagliari nella corsa all’ultimo posto play-off, la situazione per quanto riguarda la salvezza vede in lizza oltre ai liguri, anche Empoli (comunque a +4 sul Genoa penultimo) Sampdoria, Sassuolo e Milan. Tra l’altro in questo fine settimana c’è anche lo scontro diretto tra i rossoneri, che di punti ne hanno 29 come il Sassuolo) ed i blucerchiati attualmente a quota 31.

Per quanto riguarda il Cagliari niente calcoli: Verde e compagni devono vincere e sperare in un risultato che non porti i tre punti al Chievo contro i friulani, oppure giocarsi tutto nell’ultima giornata in programma sabato prossimo 25 maggio, quando i sardi ospiteranno il Torino già certo dei play-off, mentre i veneti saranno di scena sul campo di una Sampdoria in bilico tra salvezza diretta e play-out.

I 20 CONVOCATI DA CANZI
Portieri: Cabras, Daga
Difensori: Aly, Boccia, Cadili, Carboni, Kouadio, Porru, Pici
Centrocampisti: Albini, Acella, Dore, Kanyamuna, Lella, Lombardi, Marigosu
Attaccanti: Contini, Desogus, Doratiotto, Verde

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Fu il miglior rigorista del Cagliari"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x