Resta in contatto

News

Primavera 1. Corsa play-off: per il Cagliari vittoria obbligata nell’anticipo in casa del Genoa

I due pareggi di fila sul campo della Roma e ad Asseminello contro il Napoli hanno portato al nuovo sorpasso del Chievo che attende la retrocessa Udinese

Un solo risultato per il Cagliari: i tre punti in casa del Genoa nell’anticipo di domani (alle 15 ad Arenzano) valido per il penultimo turno del massimo campionato del Settore Giovanile. La vittoria serve però come il pane ai liguri, capaci di passare 2-1 il 12 gennaio scorso al Centro Sportivo di Assemini, ma invischiati nella lotta per evitare sia la retrocessione diretta nella Primavera 2, che il possibile ma non scontato spareggio play-out.

SABATINI E CANZI. Sfida anche tra tecnici esperti e da tripla, tra la squadra di casa che a quota 9 punti, non può scherzare col fuoco. Infatti, oltre alla retrocessa Udinese, attesa sabato dalla sfida in casa di un Chievo Verona antagonista principale del Cagliari nella corsa all’ultimo posto play-off, la situazione per quanto riguarda la salvezza vede in lizza oltre ai liguri, anche Empoli (comunque a +4 sul Genoa penultimo) Sampdoria, Sassuolo e Milan. Tra l’altro in questo fine settimana c’è anche lo scontro diretto tra i rossoneri, che di punti ne hanno 29 come il Sassuolo) ed i blucerchiati attualmente a quota 31.

Per quanto riguarda il Cagliari niente calcoli: Verde e compagni devono vincere e sperare in un risultato che non porti i tre punti al Chievo contro i friulani, oppure giocarsi tutto nell’ultima giornata in programma sabato prossimo 25 maggio, quando i sardi ospiteranno il Torino già certo dei play-off, mentre i veneti saranno di scena sul campo di una Sampdoria in bilico tra salvezza diretta e play-out.

I 20 CONVOCATI DA CANZI
Portieri: Cabras, Daga
Difensori: Aly, Boccia, Cadili, Carboni, Kouadio, Porru, Pici
Centrocampisti: Albini, Acella, Dore, Kanyamuna, Lella, Lombardi, Marigosu
Attaccanti: Contini, Desogus, Doratiotto, Verde

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Sig.Dessi fare un sondaggio di questo tipo adesso è scontato dai……. Tutti siamo indiavolati con il presidente incompetente…."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News